SULPEZZO.it
comunicati stampa

MOTHER MARY MOOD – ESCE “ROSEMARY”

IL NUOVO CONTURBANTE SINGOLO ESTRATTO DALL’ALBUM “ANTITUDE”

Nuovo, conturbante singolo dei Mother Mary Mood, estratto dall’album “ANTITUDE”.

ROSEMARY è quella donna bellissima, accattivante e irresistibile che ha ridotto in catene la sua vittima. Questa, è intrappolata nella sua prigione cubica di pareti eteree che non riesce ad aprire pur avendone la chiave, sopraffatta dall’effetto ipnotico di un rito voodoo.

“tutto quel che so è ciò che sento”…e nonostante la costrizione subita “ora che tutto è finito, Rosemary, darei comunque ogni cosa pur di passare un ultimo giorno con te…”.

ROSEMARY è colei che riduce nella condizione di automi senza consapevolezza, fa vivere nella incapacità di percepire il “sé” più profondo ma, nonostante ciò, la sua forza attrattiva è tale che, senza rendersene conto, si continua ad essere succubi della sua bellezza e fatalmente attratti dalla sua “irrealtà” seducente.

In verità ROSEMARYè uno strumento del “PUSHER”, l’entità malvagia che pervade della sua negatività la società in cui tutti viviamo e da cui ciascun essere umano -attraverso il proprio personale cammino di risveglio – presto o tardi comunque si libererà.

Ad accompagnare la traccia un videoclip – cortometraggio con un evidente carattere cinematografico.

La storia del testo viene raccontata in immagini, in cui il protagonista ADRIAN sta facendo i conti con gli spettri del suo vissuto e l’irrequietezza della sua coscienza, ancora inevitabilmente turbata dal ricordo di una donna, una giovane e bellissima donna: ROSEMARY. Lei è seducente ed irresistibile perché dotata di un oscuro potere che rapisce per un momento l’anima, la volontà e la coscienza dell’uomo su impulso del PUSHER, della sua corte servile, della sua irresistibile “droga di cristallo” e dell’effetto ipnotico di un RITO VOODOO…

I Mother Mary Mood sono un gruppo grunge/rock italiano formato nel 2009 a San Diego, CA dai due fratelli Lorenzo e Filippo Spanò, Marco Mantini e Marco Formosa e, dopo aver iniziato esibendosi in California e Messico, decidono di tornare in Italia e stabilirsi in Trentino-Alto Adige.

Nel 2009 pubblicano il primo album “Mother Mary Mood” con l’etichetta indipendente romana “Alfa Music – Pop & Roll” contenente i due singoli “Temptation” e “History of a Man”.

Nel 2010 la band è di nuovo in California e in Nevada per un breve tour esibendosi al “Wasted Spaces Club” all’interno dell’Hard Rock Hotel di Las Vegas.

Tre anni dopo la band torna di nuovo a Los Angeles e San Diego dove si esibisce al “Brickby Brick” e al “Whisky a Go Go”, e dove gira il videoclip di “Legion”, il primo singolo estratto dall’album “Awakening” uscito a maggio 2014. Nello stesso anno viene anche prodotto il video di “Swamp Fever”.

Due canzoni di “Awakening” (Swamp Fever e Devil’s Haircut) sono state scelte dal regista indipendente Tony Olmos come colonna sonora del film “South of 8” uscito nel 2016.

Nel dicembre 2017 la band pubblica il nuovo singolo “Pusher” che fa parte dell’ultimo album “Antitude” pubblicato nel marzo 2018, in seguito al quale i Mother Mary Mood sono stati ufficialmente dichiarati come la Rivelazione Italiana del Grunge del 2018.

Nel 2024 firmano con l’etichetta Sorry Mom!, con la quale esce il singolo “ROSEMARY”.

Link video: https://www.youtube.com/watch?v=2wBrUGkXBIQ

Related posts

ASPETTANDO NAPOLI MODA DESIGN LA “TRE GIORNI” SULLE ECCELLENZE DELLO STILE

Redazione

THE GIANT BABA – ESCE “THE EXTINCTION AWARENESS”

Cirillo

Song’ Swing: il Lindy Hop trionfa a Napoli!

Francesca Synpress

Lascia un commento