All posts by Renato Aiello

Napoletano, classe ’87, Renato Aiello è giornalista pubblicista dal 2009 ed è pubblicato dal 2001. Studi in Comunicazione di massa e media, nonché cinema, giornalismo e informazione cross mediale, ha iniziato col piccolo house organ del Cardarelli "Il Giornale di Ortika" di Gaetano Coppola tra il 2001 e il 2006 (prima recensione a 13 anni) e ha poi scritto nel corso degli anni per il quotidiano "Roma" dal 2006 al 2011, diretto da Antonio Sasso, per "Dancing Post" nel 2015, diretto da Laura Valente e per il magazine online "MCT" tra 2015 e 2016, diretto dal prof. Arturo Lando, del Master in Cinema e Televisione dell'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli. Attualmente scrive da free-lance per diversi siti e magazine di cultura e spettacolo. Appassionato di letteratura, musica, arti figurative, fotografia e cinema, ha partecipato nel corso degli anni a festival cinematografici tra Roma, Napoli e Vico Equense, e a giurie di concorsi di cortometraggi a tema. Videoblogger dal 2014, ha un canale YouTube con servizi di video giornalismo e montaggi emozionali. Nel 2015 realizza per l'azienda Protomgroup un video promozionale sul primo software di Fisica in classe per le LIM. Nel 2016 produce, dirige e monta una clip sul Social World Film Festival, raccontando la kermesse come i luoghi del continente Westeros ne "Il trono di spade".

Mercoledì 21 febbraio alle ore  20 alla Pizzeria Trianon di Napoli un nuovo appuntamento con il fortunato format Pizziamoci un libro , nato dalla felice partnership tra la storica pizzeria e Rogiosi Editore, durante il quale i partecipanti possono gustare pizza e bibita e assistere alla presentazione dei libri della più accurata selezione della casa editrice. La presentazione vedrà protagonista la divertentissima Trilogia del Porco di Renato Salvetti. Nello storico  tempio della pizza napoletana si parlerà quindi di ricette a base di maiale presentate dalla giornalista Eloisa Crocco: la trilogia infatti comprende i libri A Tavola con il Porco,  AggiungiRead More
Chiacchiere dolciarie e parole d’arte: è questo il mix vincente che accompagnerà la degustazione di carnevale alla Pasticceria Seccia, tra Aperisciù e piccolo vernissage con due foto pompeiane sulle sculture di Mitoraj. Appuntamento a Giovedì 8 febbraio, ore 18, non mancate! “Chiacchierando ai Quartieri” è il nome della degustazione di chiacchiere e sanguinaccio alla Pasticceria Seccia di via Concordia 66 prevista per l’8 febbraio alle ore 18, in cui sarà possibile degustare una chiacchiera a mo’ di finger food con un bicchierino di sanguinaccio e ammirare due scatti fotografici d’autore.Read More
Il Napoletano come lingua
Il napoletano è come il sardo, il ladino e come tutte le lingue neolatine nate dalle ceneri linguistiche dell’impero romano. Parlate figlie del mosaico romanzo della cosiddetta Romània Continua, l’area europea erede linguistica di Roma e del latino che dalla Francia e dalla Penisola Iberica va fino alla Romanìa, passando per l’Italia ed estendendosi, idealmente, anche al resto del mondo ex coloniale latino, Sudamerica, Canada e Africa francofona in primis. Per ribadire la disputa dialetto-lingua napoletana, nella Sala Congressi di Palazzo Nunziante, in via Domenico Morelli a Napoli, si svolgeràRead More
Al Cinema De Seta di Palermo tra febbraio e marzo si terrà la VI edizione della rassegna Cinémardi, la kermesse cinefila del martedì sera organizzata dall’Institut Français di Palermo in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Palermo. A François Truffaut il compito di aprire la manifestazione il 23 gennaio, a ridosso del giorno della Memoria, con “Le Dernier Metro”. Il film però non sarà riscoperto solo dal pubblico palermitano, perché anche negli Institut gemelli di Napoli e Firenze, rispettivamente il 24 gennaio al Grenoble con Cinescoperta e ilRead More

Posted On gennaio 12, 2018By Renato AielloIn pubbliredazionali

Come gestire al meglio la calvizie

Gestire al meglio la calvizie con la tricopigmentazione Senza dubbio i capelli rivestono un ruolo fondamentale nell’aspetto complessivo della persona. Il viso appare più armonico, curato e questo contribuisce ad avere una migliore immagine di se stessi. La rilevanza dei capelli sulla propria autostima coinvolge sia gli uomini che le donne. Da qualche anno a questa parte infatti, anche il sesso maschile ha manifestato sempre più interesse nel prendersi cura dei propri capelli, con trattamenti e prodotti mirati. Tuttavia, anche prima della soglia dei 30 anni, può capitare che l’uomoRead More
Si è conclusa nel sabato dell’Epifania la mostra “ALTERazioni” di Gino Di Meglio, fotografo analogico ischitano. Salvo proroghe che saranno pubblicate nei prossimi giorni sul sito del Castello Aragonese, sede dell’esposizione, è stato sabato 6 gennaio l’ultimo giorno per visitarla alla Chiesa dell’Immacolata, nell’iconico Castello dell’isola verde che l’ha ospitata fin dal 9 dicembre scorso. Gino Di Meglio ha presentato nel corso di un mese 60 stampe:  35 gomme bicromatate, 20 lumeprint e 40 chimigrammi, tutte opere di misura 30×40 cm, realizzate l’anno scorso con la sua Linhof Master Technika eRead More
Napoli ha ispirato tanti artisti nel corso della sua Storia: poeti, letterati e intellettuali spesso di area germanica e francese non potevano non concludere il loro giro d’Italia senza aver visitato la capitale del Mezzogiorno. E non mancavano mai di farsi contagiare dal suo spirito, ispirare dai suoi volti, affascinare da vicoli e vedute, incantare da una metropoli unica al mondo. Non fa eccezione Barbara Karwowska, artista italo polacca trapiantata a Napoli da 25 anni, che per festeggiare il suo quarto di secolo nella città ha pensato a una mostra antologica,Read More
Sapori, eleganza, atmosfera, musica e spettacolo di fuochi d’artificio da ammirare dalla terrazza sul mare, gli elementi vincenti del Capodanno al Sensi Restaurant di Amalfi. La cena, raffinata ed originale, proposta dall’Executive Chef Alessandro Tormolino vedrà alternarsi piatti della tradizione e pietanze gourmet. Sensi Restaurant ad Amalfi vuole dare il benvenuto al nuovo anno. Menu Pizza di scarola, crostino di burro alici e limone, focaccia al vapore con salmone e alghe Gambero in tagliatella di calamaro, mandorla salata, friariello e colatura di alici, gelé di pompelmo Baccalà croccante, salsa diRead More
NAPOLI. Già dal nome è chiara la filosofia alla base di Iberico, il progetto di Stefano Scarpa e Giorgio Maddaluno, concepito per portare a Napoli, città storicamente e culturalmente vicina alla Spagna, la vera cucina delle regioni iberiche usando la maestria e l’arte della cucina partenopea. La “taberna española” inaugurerà i locali di Traversa privata Sanseverino, 10, a Napoli (quartiere Vomero-Arenella) giovedì 14 dicembre dalle ore 20.00. Un ristorante che punta sicuramente sui classici della cucina spagnola come la paella ma dove non mancheranno neppure prodotti più originali e localiRead More
NAPOLI. Nell’anno internazionale dello sviluppo sostenibile, promosso e proclamato dalle Nazioni Unite, e con la notizia recente dell’inserimento dell’arte del pizzaiolo napoletano tra i beni patrimonio immateriale dell’umanità, il Club per l’Unesco di Napoli e il suo presidente Fortunato Danise organizzano una mostra al Museo del Tesoro di San Gennaro dal titolo “Paesaggi e Culture”. L’esposizione si inserisce nel solco delle attività e degli eventi alla Cappella del Tesoro di San Gennaro, a conclusione dell’ottava edizione della kermesse artistica “Autunno in Cappella 2017”: musica, concerti, appuntamenti d’arte hanno contraddistinto l’autunnoRead More