27 Settembre 2022

SULPEZZO.it
Comoverào 4tet
cultura eventi e società musica

Comoverão 4tet – in concerto

Per la rassegna “Incontriamoci in villa” con la direzione artistica di Antonino Giammarino

Martedi 23 agosto ore 21:00 Villa Fiorentino Fondazione Sorrento

Comoverão 4tet – in concerto

Il progetto Comoverão, è un duo di musica brasiliana fondato da Simona Boo e Diego Imparato, un lungo lavoro che nasce anche dall’eterogeneità della loro formazione e da esperienze professionali diverse.

Simona è stata la vocalist nei 99 Posse durante il tour Curre Curre guagliò 2.0., Diego, invece, come bassista e contrabbassista ha alle spalle collaborazioni importanti con tanti musicisti e progetti napoletani. Per l’occasione arricchiranno la formazione, il magistrale pianista Mario Nappi e il valente batterista Luca Mignano, anche loro protagonisti in tanti progetti musicali.

Il live è un ponte tra la musica di Napoli e quella Brasiliana, la scaletta è  molto varia e dinamica, si passa da brani quali “Falsa Baiana” e “Voce ‘e Eu” (entrambi composizioni di João Gilberto), fino alle più conosciute “Mas Que Nada”, “Tristeza” e Shimbalaiê”. Non manca un omaggio al cantautore napoletano per eccellenza Pino Daniele.

La world music ha  la capacità di far dialogare suoni e versi di diversi continenti dandone un amalgama omogenea e potente, la musica ribadisce l’incontro tra culture da sempre fondamentale.

Il progetto è supportato da due prodotti discografici: il primo album “Comoverão” (2018)  e il nuovo “Cantando Comoverão” (2022).

on stage:

Simona Boo – voce

Diego Imparato – basso e cori

Mario Nappi – piano

Luca Mignano – batteria

 

Organizzazione, produzione e promozione evento: Fade In info 328 200 5169

Ingresso libero ad esaurimento posti

Related posts

Sulle note della Nuova Scarlatti i quadri del Caravaggio e dei Caravaggeschi prendono “vita”

Redazione

YOUNG DICE – “SILENZIO & CAOS” È IL PRIMO SINGOLO

Cirillo

Al via la I Edizione di terrArdente, spettacolo e cultura nei Campi Flegrei

Luca Clemente

Lascia un commento