19 Luglio 2019

SULPEZZO.it
cronaca

Why not, De Magistris: farò sindaco sospeso

Magistrati non sono il Moloch dell’ etica pubblica.

“Per chi conosce Napoli, c’è il caffè sospeso, ora c’è anche il sindaco sospeso e poi è la città della creatività, troveremo il modo di stare ancor più per strada”. L’ha detto Luigi De Magistris, sindaco di Napoli ad Agorà (Rai3). “La sospensione è a termine, quindi sarà per poco tempo, ma io non mi dimetto, non decado, sarò ancora più per strada. Se qualcuno ritiene che la legge Severino debba essere applicata al mio caso l’applicherà, poi ci sarà la sospensione ed io continuerò a fare il sindaco sospeso. La legge va applicata sempre – ha aggiunto De Magistris -, ma no si può paragonare un mafioso e un innocente quando criticano la sentenza di condanna. I magistrati non sono il Moloch dell’etica pubblica”.

Related posts

Pollena Trocchia, piano urbanistico attuativo: il sindaco Pinto firma il decreto di approvazione

Redazione

Settimana del benessere psicologico, domani a Pollena Trocchia

Redazione

“Operazione San Gennaro” stavolta non è un film, ma una missione d’Arte

redazione

Rispondi