21 Febbraio 2019

SULPEZZO.it
appuntamenti ARTE comunicati stampa cultura eventi e società

Una Guarnigione e un Castello a Villa Domi

Sabato 9 febbraio dalle 10:00 alle 18:30 per la presentazione del nuovo numero di “Q.M. – Questione Meridionale” la comunicazione mediterranea si confronta per un giorno nella splendida residenza del ’700.

Durante l’evento verrà presentata dai protagonisti la nuova trasmissione televisiva “Mediterraneamente”, che vede come conduttori la cantante M’Barka Ben Taleb e l’editore Gino Giammarino, con l’inviato “molto speciale” Tony Faiello.
In distribuzione anche il primo numero del 2019 di “Q. M. – Questione Meridionale”,
la pubblicazione di approfondimento cartaceo trimestrale che completa l’informazione multimediale della storica testata “Il Brigante”, quest’anno al taglio del nastro per il suo ventesimo anno di vita.
In mostra le suggestive opere, tombolate e non, della pittrice Barbara Karwowska.

Tante proposte ed idee sfileranno nelle quattro veloci e sintetiche sessioni, tra le quali si sottolinea la nascita dell’associazione APR (Aziende Pubblicitarie Riunite) che raggruppa varie ed importanti aziende del marketing pubblicitario in un ambizioso ed originale progetto che parte da un Sud in continuo sforzo a far rete per crescere sano e sempre di più.

Sabato 9 febbraio nella settecentesca dimora di Villa Domi in via Salita Scudillo, la rivista di approfondimento “Q.M. – Questione Meridionale” riprende l’itinerario de “La Risultante – Charta di Melfi” intrapreso proprio da Melfi nello scorso marzo 2018, con una giornata di incontri divisa in 4 sezioni che daranno vita ai rispettivi dipartimenti tematici della testata.
Partendo dalle ore 09:00 per la registrazione e le verifiche, si inizierà con la Comunicazione (10:00-11:30), Pausa Caffè fino alle 12:00, poi Economia-Impresa (12:00-13:30), Pausa Pranzo fino alle 15:00, quando si riprenderà con Cultura-Ricerca Storica (15:00-16:30), con brevi presentazioni di idee e progetti da parte dei candidati a collaborare nel lavoro di laboratorio.
Il quarto dipartimento (17:00-18:30) sarà quello della Proposta Politica, già partito con ottimi risultati grazie al lavoro di sintesi di alcuni movimenti già strutturati e raggruppatisi nel provvisorio nome de “La Confederazione”, ispirata ai valori della “Charta di Melfi”.
Questo incontro, infatti, sarà anche l’occasione per presentare il cammino che si è iniziato, da una parte, dall’altra per ascoltare e valutare le proposte e le possibilità di allargamento ad altri movimenti e soggetti diversi.
Prevista la presenza del Difensore Civico Giuseppe Fortunato per presentare il progetto in attuazione della Macroregione mediterranea, e quella del giornalista Alessandro Sansoni, Presidente del Comitato per il Referedum della Macroregione meridionale che spiegherà tempi e modi organizzativi per raccogliere le firme e/o mettere in campo Comitati autonomi.

A tal proposito, essendo stati vidimati i moduli dalla Regione Campania, sarà possibile per i cittadini di Napoli e provincia apporre le prime firme alla proposta di Referendum per la Macroregione meridionale (occorre il documento).

In tutti i casi, Confederazione o altri dipartimenti, si richiede una mail di presentazione e di segnalazione del tema di cui si vorrà parlare nel proprio sintetico intervento (5 minuti a testa).
L’indirizzo di posta elettronica a cui scrivere è larisultante2019@gmail.com

La giornata è a carico della testata, ma è richiesto l’acquisto del numero alla porta (€ 10:00), mentre per gli abbonati l’ingresso è gratuito.
Sarà possibile anche abbonarsi in loco con Carta di Credito o Postepay.
Il prezzo dell’abbonamento per i 4 numeri della pubblicazione trimestrale è di € 40,00.

Related posts

Il Tempo del Vino e delle Rose, eventi della settimana ​

redazione

Evento Russo Home

Mimmo Caiazza

INVOLUTION, l’ultima personale di Luigi Guarino

luca1

Rispondi