Posted On 9 settembre 2017 By In campania With 45 Views

Successo strepitoso per la Zizzona di Battipaglia a Venezia 74

Grande successo per la presentazione ufficiale dell’evento “La zizzona di Battipaglia in festa” di ieri martedì 5 settembre al Festival del Cinema di Venezia, nel prestigioso spazio dell’Italian Pavilion, il padiglione allestito e dedicato agli eventi, ai film e alle promozioni italiane presso l’Hotel Excelsior del Lido. Cosimo Paraggio, in rappresentanza della famiglia di produttori caseari di Battipaglia, proprietari del Caseificio “La Fattoria”, tra i promotori dell’evento, ha presentato al numeroso pubblico intervenuto alcuni degli appuntamenti artistici e gastronomici che faranno parte della seconda edizione di “La Zizzona di Battipaglia in festa”, dal 15 al 17 Settembre 2017 presso lo stadio Luigi Pastena sulla variante SS18. Un’intera kermesse dedicata alla Zizzona che partirà ogni giorno dalle 18:00 con l’apertura dell’area gastronomica e che sarà seguita spettacoli musicali, incontri con noti foodblogger, un music contest tra band emergenti, l’attesissimo campionato dei mangiatori di mozzarella, l’elezione di miss Talento e simpatia el’atteso showcooking con Chef Hiro, il famoso chef giapponese de “La Prova del Cuoco” che con la sua simpatia ed esuberanza ha conquistato il cuore e il palato degli Italiani, dopo essersi fatto stregare dai nostri piatti, carbonara in primis. Oltre al cantante dei “tamarri” Tony Tammaro e al comico Alessandro Bolide di “Made in sud”, allieterà le serate anche il poliedrico showman Enzo Costanza, i cui spettacoli sono ricchi di monologhi che analizzano in chiave comica e dissacrante argomenti di attualità e gli usi e costumi della società. La Zizzona di Battipaglia sarà dunque omaggiata e festeggiata, per tre sere consecutive, dalla presenza di ospiti importanti del mondo dello spettacolo che garantiranno momenti emozionanti e di piacevole intrattenimento, il tutto documentato dalla diretta di radio Castelluccio.

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *