24 settembre 2018

SULPEZZO.it
comunicati stampa

Su La5 a dicembre arriva iBand, insolito talent per band e cori pop e rock

iBand, prodotto dalla Sunshine Production, promette di essere nel vasto panorama televisivo,  un format insolito e innovativo. Un programma che,  per la prima volta,  si rivolge alle band, ai gruppi di voci, ai cori e ai cori gospel. Sarà strutturato in 4 puntate eliminatorie, una semifinale ed una finale. La direzione artistica è affidata al Maestro Vincenzo Sorrentino, di gran lunga conosciuto per i suoi numerosi successi e percorsi professionali. Il talent vedrà la presenza di famosi esperti del settore tra cui: Silvia Salemi, Sal Da Vinci e Marco Carta,volti noti al pubblico che  saranno i componenti di giuria. A loro, spetterà il delicato compito di valutare le esibizioni dei talenti in gara. La band, dovrà essere  composta  da un minimo di 5 elementi, mentre i  cori dovranno comprendere dai 15 ai 40 elementi. Coloro che verranno ammessi, si esibiranno dal 26 al 31 agosto,  presso il teatro 1 di Cinecittà World a Roma alla presenza delle telecamere Mediaset. I talent hanno rivoluzionato la musica sfornando dei talenti che da emergenti, sono diventati degni di menzione e hanno conquistato pubblico e critica. Dare spazio alle promesse presenti su tutto il territorio nazionale;  questa è la finalità di iBand. Infatti, i casting gratuiti e master  continuano con le tappe in diverse regioni d’Italia. Numerose sono state quelle già realizzate e che hanno avuto un  ottimo riscontro. Non perdete l’occasione di iscrivervi ai prossimi appuntamenti che si terranno il 22 giugno a Novara, il 29 a Catania, il 30 a Palermo per proseguire  con Napoli il 7 luglio , e Bergamo dove Iband farà tappa l’8 luglio. L’agenzia – segreteria nazionale di iBand è la società Studio Kreativ srl, referente Emma Malinconico. Per tutti coloro che vorranno partecipare inviare il provino a: casting.iband@gmail.com. Sono previsti premi per le diverse categorie (senior e junior), e uncontratto di lavoro artistico per il vincitore assoluto.

Related posts

“Evitate di morire a Pasqua”, gli impresari funebri minacciano lo sciopero

redazione

Dimmi di Si: a Meta di Sorrento arrivano “I Sentieri dell’Amore”

Mimmo Caiazza

Lo steward non è un addetto alla sicurezza: la denuncia del Movimento degli enti formativi dopo San Gennaro

redazione

Rispondi