12 Luglio 2020

SULPEZZO.it
approfondimenti economia

Stanziati fondi per 24 milioni di euro, a giugno secondo incontro per stilare la bozza che varrà un anno.

Il primo contatto tra la cabina di regia e il tavolo tecnico per redigere il nuovo piano nazionale contro la tratta degli esseri umani è avvenuto stamane, presso la Sala Verde di Palazzo Chigi. La riunione è stata promossa dal sottosegretario alle pari opportunità VincenzoSpadafora(nella foto di copertina) che spiega «Occorre valutare ciò che ha funzionato nel precedente piano, scaduto nel 2018, e ciò che, invece, va migliorato o aggiunto» Quello di oggi è stato un primo incontro, di tipo conoscitivo: «La volontà – continua Spadafora – è quella di riconvocare a fine giugno un’altra cabina di regia congiunta per stendere una prima bozza del piano che durerà fino al 2020. I fondi stanziati sono di 24 milioni di euro.» 

«È silenziosa e questo mi preoccupa. Ho sentito le dichiarazioni dei genitori di Pamela Mastropietro, la ragazza fatta a pezzi da esponenti dell’organizzazione criminale. Da uomo e da padre sono terrorizzato»commenta a margine dell’incontro il sottosegretario Jacopo Marrone.

A dipingere un quadro sulla criminalità in Africa è il Procuratore nazionale antimafia Federico Cafiero De Raho, anch’egli presente all’incontro: «Non si pensi che le donne vengano schiavizzate in Italia. È in Africa che esiste una rete criminale formata da vari gruppi in diversi paesi. Coloro che gestiscono il traffico di esseri umani sono soggetti in collegamento tra loro che operano nei paesi di origine dei migranti, che vengono venduti ad altri trafficanti fino a raggiungere le coste libiche.»

Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza spiega che il tema dei minorenni, spesso vittime principali della tratta, si intreccia con quello dei minori non accompagnati e a quello dei figli delle vittime di violenza e sfruttamento: «Serve un adeguato supporto sulla genitorialità delle ragazze. Molte di loro neanche hanno voluto un bambino ma è importante convincerle di quanto sia prezioso e incredibile essere madri.»

Related posts

Quotazioni Metroquadro di Caserta e Provincia 2018: pronto il nuovo listino

Redazione

Innovazione e vivibilità, ICity Rate: a Napoli piccoli progressi

Elena Vertignano

Anche le Star italiane riescono ad incantare il Festival e così la Capotondi

Paolo De Leo

Lascia un commento