24 Aprile 2019

SULPEZZO.it
post

Sebastiano Esposito, il nuovo progetto con Fabrizio Bosso. Il furto della strumentazione e come rialzarsi

Il progetto del chitarrista campano Sebastiano Esposito era semplice: un brano in due versioni registrate insieme al grande Fabrizio Bosso, il video tratto dalla session in uno degli studi più importanti di Roma da regalare gratuitamente agli appassionati di jazz, la produzione di un singolo in vinile per tracciarne memoria. Ma si sa, i progetti non vanno sempre come previsto e lo stesso giorno, l’11 marzo scorso, poche ore dopo le registrazioni, tutto il materiale video viene vigliaccamente rubato a Sebastiano insieme a parte della strumentazione a Ponte Sisto a Roma. Nonostante il duro colpo, dopo lo shock iniziale, Sebastiano ha rimesso insieme i cocci di un progetto che rischiava di finire prima ancora di cominciare, ed ha deciso di chiedere aiuto agli appassionati di buona musica e ai suoi fan. Da qui parte l’idea di finanziare la produzione del vinile attraverso Musicraiser.com, la nota piattaforma di fundraising che ha già dato supporto e visibilità a centinaia di artisti e musicisti raccogliendo anche la partecipazione della Blue Mama Records, giovanissima etichetta discografica torinese specializzata in jazz e black music, che ha assicurato al progetto di Sebastiano il massimo grado di sostegno promozionale.

Ecco il link per saperne di più sul progetto di Sebastiano Esposito con Fabrizio Bosso e partecipare all’iniziativa di supporto su Musicraiser.com:
https://musicraiser.com/it/projects/14601-xxvi-gemini

Per maggiori informazioni:
https://www.facebook.com/bluemamarecords/

Related posts

La musica delle band della Volcano Records, sbarca a Taiwan

Gino Lepure

L’arte rivoluziona il modo di intendere il management in ambienti no profit

Tania Sabatino

Anche Alezio per la XXIV Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle Vittime innocenti delle mafie

Giuseppe Cirillo

Rispondi