SULPEZZO.it
musica

“Se potessi decidere” degli Equarantacinque: un brano che parla del primo amore

Se potessi decidere nasce nel novembre del 2023.

Sebastiano scrive di getto le prime parole e poco dopo, accompagnato da una chitarra , nasce la prima linea melodica.
La canzone viene proposta al nostro produttore Antonio in una sera di inverno, durante le prove. Avevamo capito qual era la strada:
se potesse decidere parla di noi, parla di tutti, parla delle decisioni sbagliate o delle decisioni che non sono mai state prese.
Parla dell’amore, o meglio, del primo amore, quello spontaneo, semplice.
Quell’amore che può durare per sempre o solo per qualche ora, ma comunque lascia in noi un grande vuoto, memorie e nostalgie.
E da qui nasce il nome della canzone: “se potessi decidere”. Se potessimo decidere cosa cambieremmo di quel primo amore?
Se potessimo decidere, torneremmo indietro?
Se potessimo decidere, cosa diremmo?
Sono semplici domande, che  non sempre lasciano spazio a delle risposte.
Sappiamo però , che comunque vada, quel primo amore, ci farà sempre sorridere.

La storia del gruppo

Il gruppo nasce a Novembre del 2022. i 5 ragazzi provenienti da venezia hanno unito le proprie passioni, influenze ed esperienze musciali e non, in un progetto che prende il nome di Equarantacinque. Il nome prende spunto dalla strada statale più lunga d’Europa: la “E45”. Per i ragazzi ha preso un significato simbolico e di spessore quando li ha portati a suonare insieme per la prima volta a Roma, nell’ottobre del 2022. Tornati dal viaggio hanno deciso di unirsi e iniziare questo percorso augurandosi e promettendosi di avere un viaggio lungo come la statale e romantico come la loro storia d’unione.
La band è composta da Filippo Baldan (bassista 21 anni), Matteo Mannocci (chitarrista, 21 anni), Marco Zara (batterista, 22 anni), Sebastiano Zorzi(cantante, 21 anni), Stefano Schraulech (chitarrista, 22 anni).
I primi mesi sono serviti per conoscersi, creare chimica e un repertorio musicale che potesse vestire a pennello il gruppo. A gennaio del 2023 escono con il loro primo inedito “Brucio dentro”. Brano che parla dell’amore per la musica, una passione che ci fa ardere, ma che va gestita e controllata perchè può portare a bruciare le tappe e non godersi il viaggio come merita.
Gli Equarantacinque decidono di concentrarsi sulle esibizioni live, fondamentali per i ragazzi che le reputano come un momento collettivo di festa nel quale ognuno di noi trova la propria dimensione e, attraverso i propri sentimenti, vive un’esperienza unica e personale.
Suonano principalmente nel territorio veneziano, allargandosi fino a Vicenza, calcando palchi importanti come “Al vapore” di Marghera.
Da poco hanno iniziato un percorso stimolante con il produttore “Antonio Frodella” e la sua label “Free Recording Studio”.
Ad oggi se si dovessero descrivere le parole utilizzate sarebbero: Energia, coesione e tanto bisogno di raccontare.

Related posts

Antgul – è uscito il video di “Deep”

Cirillo

“Una canzone a colori” è il primo brano della piccola Stella Giorgi

Mario Virgi

Da Oltre le quinte di Luca Bash arriva il singolo Nu Shu

Mario Virgi

Lascia un commento