12 dicembre 2018

SULPEZZO.it
comunicati stampa

Scuola Oberdan chiusa a Napoli, Palmieri nel mirino

Scuole chiuse a Napoli, nel mirino delle accuse finisce l’assessore all’Istruzione e alla Scuola del Comune Annamaria Palmieri. Ultimo caso spinoso il complesso “Oberdan” di via Carrozzieri.

“Mi duole constatare la Sua latitanza istituzionale nel fornire elementi utili atti a favorire l’assolvimento della funzione di Consigliere Comunale”, ha scritto in una lettera il consigliere Pd Diego Venanzoni. Il primo piano della scuola è chiuso dall’estate per la presenza di topi, ma dopo la derattizzazione gli alunni non sono ancora tornati dal ‘parcheggio’ alla Duca d’Aosta perché non sono terminati i lavori interni.

“Era doveroso da parte dell’Assessore al ramo, anche dopo la formale richiesta di chiarimenti, prodotta dalla Commissione Scuola e Istruzione, fornire agli organi istituzionalmente deputati e di prossimità con la cittadinanza, precise notizie  sul percorso intrapreso e sugli eventuali interventi richiesti agli Enti ed agli Uffici competenti in materia: è francamente sconcertante dover apprendere dai quotidiani lo stato dell’arte ed essere costretti a rimanere silenti alle numerose istanze di chiarimenti formulateci dalla comunità scolastica, per assenza di informazioni concrete da parte Sua e dello stesso Presidente della Municipalità Chirico  anch’egli coinvolto negli incontri istituzionali.

Mi aspetto nei prossimi giorni che ci venga comunicato il cronoprogramma degli interventi eseguiti e da realizzarsi onde consentirci, tra l’altro, di mettere in campo ogni iniziativa utile a scongiurare ulteriori e incomprensibili ritardi”, conclude.

Related posts

Nunzio Bellino, attore napoletano del cinema sociale

Mimmo Caiazza

Corteo dei carri funebri su Napoli: “Imbarazzante. Sconvolgente quanti vogliono che le cose non cambino”

redazione

Richiesta di Fondi al Ministero, il sindaco: “Facciamo chiarezza, l’opposizione fa circolare troppe false informazioni”

Mimmo Caiazza

Rispondi