13 dicembre 2018

SULPEZZO.it
comunicati stampa

Santa Maria a Vico, Progetto Oriana

L’amministrazione comunale di Santa Maria a Vico, guidata dal sindaco Andrea Pirozzi e Veronica Biondo delegata alle politiche sociali,
presentano: il “Progetto Oriana”, finalizzato a sostenere l’occupazione femminile.
Giovedì 25 ottobre, alle ore 17.00, presso  la “Sala del capitolo”, complesso della Basilica dell’Assunta, piazza Aragona 1.

Il progetto sarà così diviso: concilia point, che saranno installati in ogni comune dell’ambito C2 per l’inserimento lavorativo; centro estivo per bambini da 3 a 12 anni e spazio bambine e bambini da 0 a 36 mesi; spazio di coworking e laboratori di orientamento con corsi di inglese e informatica.

Al tavolo dei relatori saranno presenti: Andrea Pirozzi, primo cittadino; Veronica Biondo assessore alle politiche sociali; Calogero Alì, Presidente cooperativa sociale Antigone; Carmen Crisci, Dirigente scolastico I.C. Giovanni XXIII di Santa Maria a Vico; Agostino Nostrale, Consulente Projenia società cooperativa; Massimo Ciampi, Direttore Confcommercio imprese per l’Italia Benevento; Maddalena Varra, Coordinatore ambito C02. Chiara Marciani, Assessore alla Formazione e Pari Opportunità della Regione Campania.
Al termine dell’evento sarà offerto un aperitivo family frendly.

“Il Progetto Oriana è stato ideato con la convinzione che la partecipazione delle donne al mercato del lavoro e alla vita familiare costituisca un elemento indispensabile per lo sviluppo della società” Veronica Biondo, assessore alle politiche sociali.

 “La maternità e i diritti dei figli sono valori sociali fondamentali che devono essere necessariamente tutelati attraverso un’azione sinergica tra amministrazioni, scuola, soggetti del terzo settore e imprese” Andrea Pirozzi, sindaco.

Related posts

Terza edizione di  Ca’pacciàm

Mimmo Caiazza

ASPPI Napoli, nuove opportunità agli inquilini e ai proprietari di casa

Mimmo Caiazza

FRANCO RICCIARDI VINCE IL NASTRO D’ARGENTO PER LA COLONNA SONORA DI “AMMORE E MALAVITA”

Mimmo Caiazza

Rispondi