SULPEZZO.it
interviste

Ruben Coco e la sua “Gloria no”

In occasione dell’uscita del nuovo singolo “Gloria no”, abbiamo avuto il piacere di intervistare Ruben Coco.

Come descriveresti il tuo nuovo singolo in tre parole e perché?

Coraggio, paura e leggerezza.

“Coraggio” perché, anche se la nostra società è

profondamente cambiata in positivo, ci vuole molto coraggio nel rimettersi in gioco come fa Gloria

“Paura” perché è proprio fuori dalla nostra comfort zone la vita vera

“Leggerezza” da non confondere con superficialità è quella attitudine che ci fa vivere situazioni difficili con un assetto emotivo più morbido.

Parliamo di questo brano, come nasce?

È l’unica canzone che non parla strettamente della mia esperienza personale.

A differenza delle altre che parlano di me qui parlo di una donna chiamata Gloria.

Una donna che in una sera vuole riprendersi tutto quello che ha perso da giovane.

Il messaggio che voglio mandare è che, anche se non parlo di me, c’è una Gloria dentro me stesso e dentro tutti noi

Cosa manca in Italia ai cantautori come te per diventare famosi?

Sono molteplici gli aspetti in questa domanda. Se ne potrebbe parlare per giorni ma taglio corto.

Se c’è una cosa che ho imparato negli ultimi anni è non spostare l’attenzione al di fuori di noi con atteggiamenti quali: perchè lui/lei si ed io no,

ma tanto diventano famosi i figli di papà, è solo una questione estetica ecc ecc .

La domanda che mi pongo io è: cosa manca a me per diventare famoso in Italia ?

A questa domanda risponderò appena saprò la risposta

Per quale Big vorresti scrivere una canzone un giorno?

Mi piacerebbe scrivere un brano per Mina, ed in realtà ce l’ho già.

Adesso la cosa più complicata sarà convincerla a cantarlo

Quale consiglio daresti a chi, come te, intende intraprendere un percorso nel mondo della musica?

Andare dritto per la propria via senza aver paura, di cambiare direzione e qualche volta fare marcia indietro per cambiare strada.

Il messaggio che vuoi portare con la tua musica?

È un messaggio molto personale, parlo di me e di quello che mi succede nella vita.

Non penso di essere molto diverso dagli altri e credo che tutti possano rivedersi nelle cose che “racconto”

Related posts

Nuovo,variegato menù per il prossimo Noi per Napoli Show

Ilario Schanzer: intervista al cantautore romano

valentina

Rime, progetti e tanta musica. Intervista al rapper Shark

3la

Lascia un commento