5 Luglio 2022

SULPEZZO.it
cultura

La rivincita di Tommy: contro la congiura del silenzio

Napoli – Bisogna avere il coraggio di vivere la propria vita. E per farlo è necessario anche rompere gli argini del “si è sempre detto e fatto così”, della superficie da lasciare integra per non turbare le coscienze, dei discorsi sussurati perchè non si ha il coraggio di parlare di se stessi ad alta voce.

E’ questa la grande lezione che ci hanno lasciato intellettuali del calibro di Pierpaolo Pasolini ed Andy Warhol, capaci di gridare la realtà, di metterla sotto gli occhi di tutti in maniera dirompente e dissacrante, e poi di assumersene la responsabilità.

C’è tutto questo percorso nel libro “La rivincita di Tommy. Una storia di bullismo omofobico” di Monica Florio (La Medusa Editrice), che viene presentato oggi, mercoledì 11 giugno, alle ore 18.00 al Monidee Cafè in Piazza Trieste e Trento 6.

All’incontro, introdotto e coordinato da Annella Prisco, intervengono Ermanno Corsi e Rita Felerico. Letture di Gina Sfera. Sarà presente l’Autrice. Evento a cura del Cafè Philo e del Centro Studi Michele Prisco.

Di grande attualità, “La rivincita di Tommy” di Monica Florio (La Medusa Editrice) esplora un fenomeno molto diffuso in ambito scolastico quale il bullismo omofobico che colpisce gli adolescenti e sfugge spesso all’attenzione del mondo adulto.

Tommy è un tredicenne emarginato e spesso vessato dai compagni per l’aspetto asessuato, quasi femmineo, e l’eccessiva timidezza. La passione per i fumetti e l’affetto per Lorenzo, il fratello più piccolo, colorano la sua grigia esistenza. Il riscatto avverrà grazie allo sport e alla solidarietà di Gabriele e Stella, due giovani conosciuti in palestra dove Tommy pratica la Kick-boxing.

Divenuto più consapevole e sicuro di sé, il protagonista troverà il coraggio per respingere le prepotenze di Diego, il bullo della classe.

La vicenda, ambientata a Napoli, mette in luce le responsabilità di genitori e insegnanti, indifferenti se non ostili al dramma delle tante vittime del bullismo omofobico.

Un romanzo dalla parte dei giovani, incentrato sulle loro difficoltà di inserimento, in cui si affronta anche il fenomeno del “bullismo in rosa”, praticato dalle ragazze nei confronti delle loro compagne più ingenue e vulnerabili.

Il libro, uscito nella collana Focus Attualità diretta da Claudio Elliott, è accompagnato dalle illustrazioni di Maurella Maio e da una scheda informativa sull’argomento.

 BREVE BIOGRAFIA DELL’AUTRICE

Monica Florio, nata a Napoli nel 1969, è Press Office/Communication & PR Manager. Giornalista pubblicista, scrive di emarginazione e di realtà discriminate: disadattamento, handicap, omosessualità. Ha pubblicato il saggio “Il guappo – nella storia, nell’arte, nel costume” (Kairòs Edizioni, 2004) e la raccolta di racconti “Il canto stonato della Sirena” (Ilmondodisuk Libri, 2012). Suoi racconti sono stati inseriti in diverse antologie.

 SCHEDA LIBRO

“La rivincita di Tommy” di Monica Florio

La Medusa Editrice, Via Scipione l’Africano, 45 – 91025 Marsala

gennaio 2014, 9.20 euro, pp. 172

CODICE ISBN 978-88-98353-06-4

Illustrazioni e copertina di Maurella Maio

Scheda informativa a cura di Monica Florio e Renato Scognamiglio

 

 

Related posts

Mankind, la personale di Tonia Erbino al PAN

Claudia Del Giudice

George Clooney riceve il premio Mimmo Rotella a Venezia 2017

Renato Aiello

Anna Pavignano omaggia Massimo Troisi al Nuovo Teatro Sancarluccio di Napoli con lo spettacolo “Da domani mi alzo tardi”

Carolina Fenizia

Lascia un commento