SULPEZZO.it
comunicati stampa

“QUI E ORA! (HIC ET NUNC)”, NUOVO ALBUM DEGLI SVYTOLS

Fuori il quarto album in studio degli Svytols, intitolato “QUI E ORA! (Hic et Nunc)”.

Questa potente raccolta di undici brani è un’esperienza sonora esplosiva, senza fronzoli né pretese, ma soprattutto ancorata al momento presente.

“QUI E ORA! (Hic et Nunc)” è il risultato della passione e dell’energia distintive della band, che desidera raggiungere l’ascoltatore in modo diretto. La filosofia alla base di questo lavoro è “qui ed ora!”, un invito a immergersi completamente nella potenza del presente attraverso la musica.

Il singolo che accompagna l’uscita, intitolato “Sai che c’è”, è un assaggio della potenza creativa degli Svytols. Questo brano rappresenta perfettamente lo spirito dell’intero album, anticipando un viaggio sonoro che catturerà l’attenzione degli appassionati di rock di tutto il mondo.

L’uscita di “QUI E ORA! (Hic et Nunc)” segna un capitolo emozionante per la band, che continua a evolversi e a definire il proprio suono in modo unico. Gli Svytols invitano il pubblico a unirsi a loro in questo viaggio musicale coinvolgente e a sperimentare il potere crudo e autentico del rock.

TRACKLIST:

PASTA:
La traccia di apertura, come un piatto di Pasta invita a tavola l’ascoltatore per partecipare alla mega festa della band!

ROLLBALL:
È una sfuriata sulla difficoltà di rimanere a galla e come una rollball rimbalziamo tra un problema e l’altro.

FAI LA COSA GIUSTA:
Fai la cosa giusta, scrivi una canzone, suonala a una festa… qui e ora! Non aspettare!

SAI CHE C’È:
Singolo che accompagna l’uscita del disco, racconta di come le persone fanno male, ma il karma fa il suo dovere.

JOHNNY & JACK:
Secondo singolo estratto dall’album è un crossover di rock e afro, genere che appartiene alla band e che mantiene viva la tradizione del “levare”, una costante di tutti gli album precedenti. Una riflessione su cosa succede in questo mondo impazzito, in questo mondo senza pace.

SOGNO DI VETRO:
Un toccante brano sugli orrori della guerra, cosa significa perdere tutto e fuggire per cercare riparo.

NON È LOGICO:
Il mondo va al contrario, è tutto capovolto, sediamoci in osteria con una bottiglia di barbera e parliamone, è tutto in bilico e va a rotoli!

FAVOLE:
È la ballad d’amore del disco, con la voce di Elisiana che addolcisce questa traccia.

BENVENUTI A WOODSTOCK:
Primo singolo estratto esprime la rabbia nello scoprire le dinamiche oscure del panorama musicale e gli algoritmi pilotati. La musica è di tutti e gli SVYTOLS vogliono essere liberi di esprimersi e farvi ascoltare anche il loro sound!

SUPERSONICO:
Il racconto di un weekend da ricordare, non perderti questa occasione, qui e ora!

OLTRE OGNI CONFINE:
Il brano di chiusura è una toccante e riflessiva canzone in cui Simone scrive pensando a suo padre attraverso un viaggio in un sogno reale in cui può incontrarlo e con il suo aiuto superare qualsiasi cosa.

Gli Svytols nascono nel 2001 a Crema e con il tempo creano e plasmano il loro sound, un equilibrio tra rock, punk, ska, reggae, funk e afro.

Nel corso degli anni la band pubblica 3 album: “Svytols” album di debutto del 2009, “Quattroeventitre” nel 2017 e “E-Volution” uscito durante il primo lockdown del 2020 e che rappresenta una svolta verso un rock più diretto e graffiante, ma sempre senza dimenticare il ritmo in levare.

Il difficile periodo che l’intero pianeta ha attraversato a causa della pandemia ha avuto ripercussioni anche in campo artistico e la band, nel gennaio 2021, esce così con il singolo “Mascherine” seguito dall’ EP “Oxygeno”.

Da maggio 2023 nella band entra il nuovo elemento, o anche quinto elemento, Francesco Nicolosi, alle tastiere e nel dicembre dello stesso anno esce il nuovo album QUI E ORA! (Hic et Nunc).

Link Spotify: https://open.spotify.com/intl-it/album/1C5ym9rfJb6wBzm4KpSglN

Related posts

REFACE: L’APP DA MILIONI DI DOWNLOAD SCEGLIE I LOST PER SBARCARE IN ITALIA!

Cirillo

La Nuova Orchestra Scarlatti porta a Caserta la SCARLATTI JUNIOR

redazione

FACILE – “IN MY HEAD”, IL NUOVO ALBUM

Cirillo

Lascia un commento