18 Luglio 2019

SULPEZZO.it
ARTE cultura eventi e società musica teatro

Premio Ritratti di Territorio al duo lirico Lupoli De Maio

Olga De Maio soprano,Luca Lupoli tenore,  Gaetano Del Mauro ph
Luca Lupoli ed Olga De Maio ( Gaetano Del Mauro ph)

Importante consacrazione artistica e professionale per il soprano Olga De Maioed il tenore Luca Lupoli che hanno conquistato il prestigioso premio “Ritratti di Territorio” giunto alla sua quinta edizione. Un premio meritato per i due apprezzati cantanti lirici che ha visto l’organizzazione presieduta da Nunzia Garganoassegnare i riconoscimenti con queste motivazioni:
OLGA DE MAIO
Soprano dal timbro cristallino, Olga De Maio, con un’intonazione precisa e duttile per ogni repertorio, trasforma la sua arte, al Teatro San Carlo, o in giro per il mondo, in un momento di caloroso coinvolgimento. Dalla lirica, all’operetta e dalla canzone italiana a quella napoletana, riesce a fondere il bel canto con la poesia di lampi musicali unici e irripetibili.
LUCA LUPOLI
Tenore dal timbro rotondo e squillante, Luca Lupoli, con i suoi apprezzati mezzi vocali da tipico “tenore italiano”, ricorda i grandi interpreti del passato. Con un canto sempre luminoso, fa della ricchezza e della varietà del suo repertorio, un motivo di impetuoso ed al tempo stesso passionale coinvolgimento.

 

Ritratti di Territorio è un appuntamento annuale importante per mettere in luce e valorizzare le potenzialità, le risorse che la Campania ed il Sud hanno ancora da offrire, come è nelle intenzioni dell’ideatrice ed organizzatrice la giornalista Nunzia Gargano, premiando tutte le personalità del mondo del giornalismo, della moda, della cultura, della musica e dell’enogastronomia, particolarmente distinte nei propri settori professionali ed interesse e che hanno un progondo legame con la propria terra di origine,testimoniandolo ed portandolo anche al di fuori dei confini regionali e nazionali: tra i premiati anche il giornalista Pino Scaccia, illustre e storico corrispondente di guerra della Rai .

Related posts

Festival della poesia civile, canti di libertà a Castel Capuano

redazione

Daniel Angelus atterra in Italia con il disco “Wired for Heartbreak”

Annita Corsato

L’Inesistente prende forma tra arte, vino e vinile

Tania Sabatino

Rispondi