24 Marzo 2019

SULPEZZO.it
post

Pomigliano, Luigi Di Maio ospite in un convegno sul Jobs Act

Il Vicepresidente della Camera interverrà al convengo dal titolo: “Le criticità del Jobs Act e le reti di impresa”

Giovedì 29 settembre ore 19:30 presso la “Distilleria – Feltrinelli Point” di Pomigliano d’Arco

 

Pomigliano. È fissato per giovedì 29 settembre, a partire dalle ore 19:30, l’appuntamento con il convegno “Le criticità del Jobs Act e le reti di impresa”, ospitato presso il complesso “La Distilleria – Feltrinelli Point” di Pomigliano d’Arco.

Evento organizzato da giovani professionisti del territorio, che si augurano attraverso questo momento di confronto e arricchimento di stimolare una valida riflessione sugli strumenti che le imprese hanno a disposizione, come i contratti di rete, per superare alcune delle criticità emerse dall’ultima riforma del lavoro.

13939537_1088759374493941_3243582216111170465_nIl convegno vedrà la presenza di diversi relatori: giovedì interverranno infatti il vicepresidente della Camera dei Deputati Luigi Di Maio, il presidente dell’Ordine degli avvocati di Nola, Francesco Urraro, l’avvocato Catello Saldamarco, l’avvocato e consulente del lavoro Fabrizio D’Albero, l’avvocato Vincenzo Vozzella e l’ingegner Gaetano Riccio.

«Nel corso del convegno ci si concentrerà sulla mancata tutela del lavoratore da parte del Jobs Act che, indirizzando l’attenzione sui contratti di lavoro subordinato piuttosto che sull’impresa in generale, in buona sostanza non è riuscito a dare un effettivo vantaggio alle imprese nel corrente periodo di crisi economica, abbassando le tutele poste a garanzia dei lavoratori subordinati.

Di contro, introdurremo e spiegheremo il sistema delle reti di imprese e del contratto di rete, in base al quale queste ultime possono riuscire a cooperare, risollevando le proprie sorti e traendo effettivi vantaggi» hanno spiegato a una voce gli organizzatori Salvatore Bucarelli, Fabio Di Gennaro, Francesco Guarente, Angelo Terracciano, Vincenzo Vozzella e il giornalista Carmine De Cicco, che si occuperà anche di moderare il convegno.

«La maggior tutela per il lavoratore è un’impresa florida: è questa la chiave di lettura dell’incontro. E la floridità si può raggiungere facendo rete: una soluzione che permette di aiutare le piccole e medie imprese in crisi, senza generare un’effettiva diminuzione di tutela per i lavoratori» hanno concluso gli organizzatori, invitando tutti alla partecipazione.

Related posts

Away From Here: il loro debutto con “People Always Leave”

Giuseppe Cirillo

Con Terrazza Maresca la tavola delle Due Sicilie arriva a Capri

Renato Aiello

Genitori tranquilli, bimbi felici con la domenica culturale di Hermes

Antonella Terracciano

Rispondi