18 novembre 2018

SULPEZZO.it
comunicati stampa

“Parliamone Live”: “L’amore ai tempi dei social: è cambiato qualcosa?”

Mercoledì 27 giugno, dalle ore 17:00

Hotel Napoli Mia (Via Toledo, 323 – NA)

L’amore ai tempi dei social: è cambiato qualcosa? In che modo e in quale misura l’avvento di internet e l’ingresso nel mondo delle chat e dei social influisce sull’amore? La dichiarazione d’amore resiste o soccombe? E chi fa il primo passo: lui o lei? L’usanza di conoscere la famiglia della persona amata sta sfigurando? E quante sfumature ha l’amore e – soprattutto – come si sta evolvendo la relazione amorosa? Dopo il successo dei primi incontri (13 giugno, omofobia, bullismo e sulla violenza nelle sue altrettante manifestazioni; 20 giugno, l’avvento di internet quale progresso o regresso in ambito artistico, culturale e sociale), Gianluca Masone ritorna a stuzzicare i suoi ospiti con un tema a cui è impossibile sottrarsi: l’amore e le sue molteplici forme e sfumature, oggi, nella contemporaneità. È questo l’argomento protagonista della terza e ultima “puntata” della prima stagione di Parliamone Live, –  il talk show ideato e diretto da Gianluca Masone, autore, attore e regista teatrale  – mercoledì 27 giugno 2018, dalle ore 17:00, presso l’Hotel Napoli Mia (Via Toledo 323, Napoli). In questo terzo incontro, oltre ad Argia di Donato, avvocato, scrittrice e giornalista –, dialogheranno con scuole e cittadinanza Luigi Fiumara (autore), Daniela Merola (giornalista, scrittrice, blogger), Manuela Pugliese ( attrice), Stefano Ariota (attore, regista, cantante), Salvatore Rotondi (psicologo, pres. Ass.ne “Psicologi in contatto onlus“), Elena Varriale (insegnante, poeta). L’iniziativa è in collaborazione e in Partnership con “L’Eclettica” Associazione Culturale, NomoΣ Movimento Forense, “NapoliMia” hotel, “CaffèLetterarioFB”, Falu Jewels.

 

Related posts

Somma, Il consigliere di opposizione parla di “Sprecopoli”, il sindaco : “I numeri di Allocca forse si riferiscono alla amministrazione 2008/2013 sua musa ispiratrice”

Mimmo Caiazza

 PIANO CITY NAPOLI 2018

Mimmo Caiazza

Allarme populismi. Gioacchino Alfano: Basta favole, i populisti distruggeranno la democrazia

redazione

Rispondi