Posted On 28 giugno 2016 By In opinione With 753 Views

“Overcome”: dub innovativo e multiculturale

Il nuovo album degli Indubstry

Overcome” il nuovo album degli Indubstry è una dichiarazione d’intenti, che vuole a tutti i costi e con i giusti mezzi, superare i confini fisici e culturali, oltre che musicali. Un lavoro davvero interessante e musicalmente godibile oltre ad essere innovativo.

Undici tracce, tutte rigorosamente in lingua british, fatta eccezione per le collaborazioni: tutte in lingua napoletana, tra cui spicca il brano: “Fuoco” con Zulù

Overcome è senza dubbio un album che affonda la propria radice sonora nel dub puro, che profuma di multiculturalità e che sprigiona passione e ritmo. Un prodotto musicalmente “esportabile” proprio grazie a questi elementi fondanti e che conferma gli Indubstry collettivo musicale degno di interesse internazionale.

Indubstry 3Un album concepito e registrato in Campania, che è stato poi perfezionato a Monaco, presso l’Elevator Studio del producer e sound engineer, Umberto Echo. Lo stesso ha firmato, inoltre, due dub version contenute nel disco, “Realize In Dub” e “Book Of Dub”.

La fabbrica del Dub, intesa non come una multinazionale senza scrupoli, ma come un’impresa a carattere familiare dove il prodotto di denominazione di origine controllata è la musica.

 

Melodie roots su fiumi di jungle, atmosfere cupe lacerate da chitarre affilate, muri elettronici piegati al volere del basso. Tutto rigorosamente suonato dal vivo.

Gli Indubstry ricercano nel Dub la chiave di lettura della propria musica, miscelando sapientemente le caratteristiche di tutti i componenti.

Presentazione e live:
venerdì 1 luglio 2016, h 21.00 – Pompei Lab (Via Astolelle N° 112 Pompei, NA)

Il video del primo singolo “Fuoco” feat. Zulù:

OVERCOME
Band: Indubstry
Album: OVERCOME
Numero catalogo: SV027CD
Produced by Suonivisioni
Recorded by Luigi Esposito at Scere Haram Studio (Italy)
Mixed by Umberto Echo at Elevator Studio (Germany)
Mastered by Dieter Pimiskern at Dorian Gray Studio (Germany)
Featuring: Zulù (Fuoco), Clementino* (Paren e Mast) *Clementino appare per gentile concessione di Universal Music Italia srl
Artwork by Elio de Filippo at studionubes.com – Photos by Jessica Squillante

Gli Indubstry sono:

Filippo D’Avanzo – Voce;
Francesco Punziano – Chitarre;
Giancarlo Aquilonia – Batteria;
Domenico Vitolo – Tastiere;
Alfonso D’Ambrosi – Basso.

Pagina Fb: http://www.facebook.com/indubstry

Ulteriori Info

Label/Publisher/Management: Suonivisioni
http://www.suonivisioni.com
http://www.facebook.com/suonivisionirecords

Suonivisioni Label – Booking & Management
mail: [email protected]
web: www.suonivisioni.com

Booking: Clap Hands
info: [email protected]
http://www.facebook.com/claphandsbooking

facebook.com/suonivisionirecords

Mimmo Caiazza 

Tags : ,

Rispondi