24 Marzo 2019

SULPEZZO.it
appuntamenti eventi e società

I noleggiatori professionali si danno appuntamento a Napoli

L’anno è appena iniziato, ma è già tempo di gestire al meglio la propria agenda di appuntamenti: ecco perché l’associazione nazionale dei noleggiatori ha diffuso il calendario degli eventi per i prossimi mesi, annunciando anche l’ormai tradizionale e attesa tappa a Napoli, dove fare il punto della situazione di un comparto alle prese con grandi trasformazioni. 

L’Assodimi Day 2018 a Napoli. Negli ultimi anni, infatti, la trasformazione dei processi attivata dalla diffusione della tecnologia e dalla virtualità sta dando nuova linfa anche ai servizi a supporto delle imprese e, in particolare, al comparto del noleggio; non è un caso che Assodimi/Assonolo, la più importante associazione di categoria a livello nazionale, abbia di recente aperto anche alle piattaforme che lavorano online, come Giffi Noleggi, una delle realtà più dinamiche del nostro Paese. 

Appuntamento a luglio. Proprio la tecnologia e i nuovi strumenti che sono a disposizione di chi opera nel mondo “professionale” sono al centro dell’appuntamento napoletano, che quest’anno è stato organizzato per il 6 luglio: come si legge sul sito ufficiale dell’associazione Assodimi/Assonolo, l’incontro è aperto alle aziende di noleggio di tutta la Campania e delle regioni limitrofe, e si concretizza in due diversi momenti.

Le nuove dinamiche del noleggio. Al mattino, infatti, si comincia con una sessione formativa per i soci della zona e per nuove aziende che vogliono avvicinarsi al mondo del noleggio dell’associazione di categoria, e successivamente il direttore Marco Prosperi illustrerà le problematiche del settore e discuterà  insieme ai presenti delle problematiche comuni e di come affrontarle insieme.

I temi al centro dell’incontro. Di sicuro si parlerà anche di sharing economy, un tema quanto mai attuale in questa fase, non a caso rilanciato anche dalla stessa associazione, che chiede tra le altre cose un intervento governativo per ripensare i principi costituzionali (come lavoro, diritti sociali, reddito e redistribuzione) alla luce dei nuovi “schemi di socialità che la sharing economy, col suo successo di adesioni, ben evidenzia in termini di impatto sui sistemi sociali e sugli stili di vita”.

La centralità di Napoli. L’appuntamento di Assodimi/Assonolo a Napoli è un momento molto atteso dai professionisti del noleggio della zona e delle aree vicine, che si ritrovano nel capoluogo partenopeo per confrontarsi anche sulle nuove tendenze e dinamiche del comparto, con spunti sempre interessanti per migliorare e ottimizzare il proprio business. L’associazione di categoria poi guarda con particolare attenzione alla città campana, scelta anche come sede per due diversi corsi di aggiornamento negli anni passati.

Il corso degli anni passati. Proprio a Napoli, infatti, è stato promosso nel 2016 e nel 2015 il “corso base e avanzato di noleggio“, dedicato alle aziende che intendevano avvicinarsi al mondo del noleggio o che, essendo già operative, volevano specializzarsi, che si basava su un programma che partiva dalle definizioni di uso comune nel noleggio, per poi passare ad approfondire temi come le “sinergie e le differenze sostanziali” tra vendita e noleggio o, in termini pratici, informare su quali sono le procedure e documentazioni necessarie per l’organizzazione di un centro noleggio.

Related posts

Enologia e Cinema sulla terrazza del NeapolitanTrips

redazione

Incompresi nel prezzo al Teatro Bolivar

Redazione

Marvin e Prezioso in concerto all’Arenile di Bagnoli

Redazione

Rispondi