14 dicembre 2018

SULPEZZO.it
cronaca

Migranti ripuliscono le strade del Vomero

Non solo questua, ma anche impegno civico. Questa mattina al Vomero alcuni migranti, anziché mendicare, si sono distinti per un’iniziativa benemerita: ripulire alcune strade del Vomero da pattume ed erbacce. Un gruppo di tre, almeno dalle 9,30 del mattino, si sono dedicati alla pulizia delle scale di via Scarlatti e delle aiuole attigue. Poco più tardi, in via Bernini, un quarto ha fatto altrettanto.

L’iniziativa è stata ben accolta dai passanti che questa volta hanno elargito mance generose, al punto da riempire più volte i contenitori delle offerte. Per illustrare ai passanti l’iniziativa, sono stati esposti dei cartelli su cui ne era spiegata la finalità: prendersi cura del decoro di quel tratto di strada. E i vomeresi sanno quanto ce ne sia bisogno, soprattutto perché Comune e Municipalità non sempre riescono ad assolvere appieno ad un compito così dispendioso.

Non è la prima volta che dei migranti si dedicano al volontariato civico. Del resto va segnalato che c’è ancora chi, nonostante una sana e robusta costituzione, pretende offerte in cambio di nulla, e lancia improperi ai passanti quando non gli sono elargite. Rimane comunque il buon esempio di questi volontari. Il loro progetto, inoltre, potrebbe sortire anche l’effetto di responsabilizzare i cittadini a mantenere le strade più pulite.

Related posts

Metro, Caldoro: finalmente chiuso il cerchio

redazione

“Autunno in Cappella” al Tesoro di San Gennaro con la mostra Unesco

Renato Aiello

Al premio “Fabbrica del Paesaggio 2017” vince la Vigna di San Martino

Renato Aiello

Rispondi