22 Maggio 2022

SULPEZZO.it
comunicati stampa

“MESSING WITH MY HEAD” È IL NUOVO SINGOLO DELLA CANTAUTRICE BANII

Messing With My Head” è il nuovo singolo della cantautrice BANii, prodotto da Time Bomb Music in collaborazione con Alex Moore Moro.

Il brano ha mille sfaccettature: è una morbida ballata malinconica che vive i ricordi di una storia d’amore conclusa, ma descrive anche la tendenza umana a lasciare che la curiosità abbia la meglio sull’istinto.
La protagonista del testo è consapevole del pericolo al quale va incontro, ciononostante decide di abbandonarsi ad un amore malsano, uccidendo metaforicamente sé stessa.

Il videoclip ufficiale che accompagna l’uscita è stato diretto da Davide Toaldo e Jek Dean. Qui l’attrazione verso la relazione tossica è rappresentata da una corda che attrae la protagonista, interpretata dall’autrice BANii, la quale comincerà una vera e propria lotta, che culminerà nella sua resa e nel cambiamento.

BANii è una cantautrice e pianista di origine vicentina con influenze pop, blues e indie-folk.

I suoi brani sono intimi e si contraddistinguono per una continua ricerca interiore, con lo scopo catartico di auto-comprensione, risoluzione e crescita personale.

Interessata da sempre ad arte, bellezza e performance, inizia a scrivere canzoni dalla tenera età di 5 anni, intraprendendo una continua e profonda crescita artistica.

Una decina di anni dopo riceve in regalo un pianoforte, imparato a suonare da autodidatta, che diventa base e fulcro della sua ricerca sonora e creativa. Grazie alla sua qualità artistica, firma il suo primo contratto con Time Bomb Music, un’agenzia di produzione musicale con cui collabora per l’uscita del suo primo singolo con Sorry Mom!

link video: https://www.youtube.com/watch?v=eIXJzB4qjbE

Related posts

“QUESTO MONDO NON CI VUOLE” È IL NUOVO SINGOLO DI EUGENIO RIPEPI

Cirillo

Campania by night, al via le magiche notti dell’arte www.campaniabynight.it

ANGELA ANDOLFO

Tommaso De Gennaro “esporta” l’arte casara di Vico Equense in Azerbaigian

Redazione

Lascia un commento