26 Giugno 2019

SULPEZZO.it
Mad Professor
post

Mad Professor al Moses Village

Ancora grandi nomi al Moses Village. Venerdì 15 luglio tocca ad uno dei più grandi maestri del Dub, l’unico ed inimitabile Mad Professor, che torna a Napoli dopo 4 anni ai controlli del suo banco mixer, in un Live Dub Showcase!

In apertura e chiusura Bababoom Hi Fi Sound System col proprio impianto autocostruito in un Original Roots Defender style. Reggae Music dalle origini al futuro remoto, bassi potenti e vibrazione positiva assicurata!

Il pioniere del Dub in UK, fondatore della mitica etichetta Ariwa Sound, porta al Parco dei Camaldoli lo stile inconfondibile dei suoi Dub-show: armato di un ADAT a 8 tracce, un rack di effetti ed un mixer per combinare il tutto, Mad Professor filtra, equalizza e mixa tutto dal vivo, trasfigurando e reinventando in tempo reale le tracce originali.

Grazie a lui, la tradizione roots reggae del Dub sperimenta sonorità elettroniche e si espande fino a combinarsi con la dancehall e il drum’n’bass.

Bababoom Hi Fi Sound System scuoterà il Parco con l’inconfondibile sound che gli è valso il soprannome di Original Roots Defender, ovvero la predilezione per le sonorità vintage e l’attenzione per le lyrics. L’impianto autocostruito di 12 kw e l’immancabile camion completano il progetto di sound system indipendente.

Mad Professor

Mad Professor, al secolo Neil Fraser, nasce a Georgetown in Guyana nel 1955, ma si trasferisce in Inghilterra all’età di 13 anni. Viene ribattezzato Mad Professor dai suoi compagni di scuola, a causa della sua passione per l’elettronica e degli esperimenti musicali che porta avanti. Negli anni ’70 comincia a lavorare nell’ambiente musicale come aiuto tecnico per mixer ed amplificatori e nel 1979 apre l’ormai leggendario studio di registrazione Ariwa Sound nella sua casa a Thornton Heat, nella zona sud di Londra, in cui registra soprattutto cantanti e gruppi lovers rock.

Il primo progetto personale arriva nel 1982, dopo il trasferimento dello studio a Peckham e con l’ausilio di un mixer a otto tracce. Nasce così Dub Me Crazy, il primo dei 12 album della serie omonima, che contribuisce a portare il Dub anche fuori dai circuiti del reggae.

Dalla nascita dell’Ariwa Sound ad oggi, Mad Professor ha prodotto oltre 130 album, e collaborato con artisti quali Lee Scratch Perry, Massive Attack, Jah Shaka, Sade, The Orb, Africa Unite, 99 Posse e moltissimi altri.

Bababoom Hi Fi Sound System

Nato intorno al 2001 come crew di appasionati collezionisti di vinili, Bababoom Hi-Fi viene rifondato nel 2004 come sound strictly Roots & Colture.

Specialista del Reggae e Dub in città, Bababoom Hi Fi festeggia quest’anno 12 anni di attività, che l’hanno visto protagonista di eventi e festival in tutta Italia ed anche all’estero. Fin dall’inizio il sound napoletano ha voluto puntare sul messaggio cosciente e militante del reggae roots e soprattutto sul Dub, genere assente dalle dancehall cittadine fino a quel momento.

Un’intensa e decennale attività di promozione e collaborazione con artisti italiani ed internazionali è culminata nella etichetta omonima “Bababoom Hi Fi” che dal 2011 stampa dischi in vinile con nomi del calibro di Earl Sixteen, Dennis Alcapone, Johnny Clarke e molto altri.

Dettagli dell’evento
Mad Professor meets Bababoom Hi Fi

Quando
: Venerdì 15 luglio 2016
Dove
: Moses Village – Parco Urbano dei Camaldoli – Strada Privata RAI, 80131 Napoli
Orario
: dalle 20.00
Infoline
: 3336194063 – 3484738395
FOOD, DRINKS & ETHNIC MARKET

Ingresso: 5 euro

Related posts

Night Lights, il nuovo video di Fabio Giachino

Gino Lepure

Marco Germani: la storia di “Storing the past” e altro ancora…

Giuseppe Cirillo

Boom mutui, +26,5% in 4 mesi

redazione

Rispondi