SULPEZZO.it
musica post

Leggendario John Lee Hooker Jr. Benedice il Rocker Sanseverinese Armando D’Ambrosio*

San Severino – Un momento straordinario ha recentemente arricchito la carriera del rocker sanseverinese Armando D’Ambrosio, noto per il suo talento nel blues. Il figlio del celebre e legendario bluesman John Lee Hooker , John Lee Hooker Jr., ha espresso pubblicamente il suo apprezzamento per la musica di D’Ambrosio, conferendogli un onore raro e significativo nel mondo della musica. John Lee Hooker Jr., un artista rispettato nel panorama blues internazionale, ha descritto il lavoro di D’Ambrosio con parole di profonda ammirazione. In un messaggio toccante, Hooker Jr. ha dichiarato: “This is reverend John Lee Hooker junior. I like text a lot got all mighty. To bless Armando, my friend and my brother. God bless you Armando!” Queste parole, cariche di affetto e rispetto, non solo testimoniano il valore artistico di D’Ambrosio, ma evidenziano anche un legame di fratellanza e stima che trascende le barriere geografiche. Per un musicista italiano essere riconosciuto e benedetto da una figura di tale prestigio rappresenta un traguardo eccezionale, dimostrando come il blues possa unire artisti di diverse culture e generazioni. D’Ambrosio, che ha sempre considerato il blues come la sua vera passione e forma d’espressione, ha accolto con gratitudine e umiltà l’onore ricevuto. “Ricevere un complimento del genere da John Lee Hooker Jr. è un sogno che si avvera,” ha dichiarato. “Le sue parole mi danno forza e ispirazione per continuare a creare musica che possa toccare il cuore della gente.” La carriera di Armando D’Ambrosio è caratterizzata da un profondo rispetto per le radici del blues, unito a una capacità di innovare e sperimentare, rendendo il suo stile unico e riconoscibile. La sua musica, che mescola tradizione e modernità, ha catturato l’attenzione di molti appassionati del genere, contribuendo a diffondere il blues in Italia e oltre. Il riconoscimento di John Lee Hooker Jr. non è solo un tributo al talento di D’Ambrosio, ma anche un segno della continua vitalità e rilevanza del blues nel panorama musicale contemporaneo. In un mondo in cui i generi musicali sono in continua evoluzione, il blues rimane una forma d’arte capace di connettere profondamente le persone, grazie a musicisti come Armando D’Ambrosio che ne portano avanti la tradizione con passione e autenticità. Questo evento segna un capitolo importante nella carriera di D’Ambrosio e rappresenta una fonte d’orgoglio per la comunità di San Severo, che vede uno dei suoi figli ricevere un così alto riconoscimento. Non resta che attendere le future creazioni di Armando D’Ambrosio, sicuri che continuerà a incantare il pubblico con la sua musica e a portare alto il nome del blues italiano.

Related posts

SIMONE ATTILI – “NEW PLAN” È L’ULTIMA USCITA DEL DJ E PRODUCER ROMANO

Cirillo

Riky Perin – “New Up” è l’EP d’esordio del progetto solista

Cirillo

Da Scampia una scatola con i prodotti buoni del territorio va all’EuroParlamento

Renato Aiello

Lascia un commento