24 Gennaio 2019

SULPEZZO.it
comunicati stampa

Lavoro. Ottenuto finanziamento per impiegare 28 persone per 6 mesi in progetti di “solidarietà sociale”

SOMMA VESUVIANA. Ottenuto dal Comune di Somma Vesuviana un finanziamento per impiegare 28 persone per 6 mesi in progetti di “solidarietà sociale”.

Sul Burc (Bollettino Ufficiale Regione Campania) numero 40 del 11 giugno 2018 è stato pubblicato il decreto di ammissione al finanziamento dei progetti di “misure di politiche attive al lavoro”: attività di pubblica utilità, percorsi lavorativi presso le pubbliche amministrazioni, rivolte agli ex percettori di ammortizzatori sociali ed ex percettori di sostegno al reddito per favorire la permanenza nel mondo del lavoro. Il Comune di Somma Vesuviana ha partecipato all’avviso pubblico della Regione attraverso l’ufficio delle Politiche Sociali,  su impulso del sindaco Salvatore Di Sarno, del vicesindaco con delega al Lavoro Maria Vittoria Di Palma e particolare impegno della consigliera comunale Rubina Allocca, è stato approvato il progetto “Entry job” che sarà finanziato e darà la possibilità a 28 persone di poter essere inserite in un percorso di solidarietà sociale. Si tratta di lavoratori che percepiranno un’indennità di 580 euro al mese per un impiego di 20 ore settimanali per sei mesi. “Ho seguito personalmente questo progetto”, commenta la consigliera Allocca, “L’Amministrazione Di Sarno dimostra ogni giorno il suo impegno concreto a favore delle problematiche del suo territorio dei suoi concittadini”

Related posts

“Vita da chef”, cena stellata al Sensi di Amalfi che racconta l’arte in cucina

Renato Aiello

Lavoro, Palmeri “Al via il piano triennale di rafforzamento dei servizi pubblici per il lavoro”

Mimmo Caiazza

Lavoro, Palmeri: “Città metropolitana diffonde fake news su misure per il lavoro.”

redazione

Rispondi