24 Luglio 2021

SULPEZZO.it
cultura

La poesia che allevia l’angoscia dell’esistenza: sono i versi di Antonio Spagnuolo

Napoli –  Giovedì 22 maggio, alle ore 18.00, presso la Libreria Feltrinelli in via T. d’Aquino, 70 si presenterà il volume di poesie “Come un solfeggio” di Antonio Spagnuolo (Kairòs Edizioni).

All’incontro, moderato da Maurizio Vitiello, interverranno Anna Maria Pugliese e Maurizio Sibilio. Letture di Mariarosaria Riccio. Sarà presente l’Autore. Evento a cura di Monica Florio.

L’assenza con il suo vortice negativo imprime indelebili incisioni nel subconscio, tali da annullare ogni res extensa, in un naturale sottofondo di angoscia, che riporta i termini del logorio e del pronunciamento. Così la poesia, intrappolata nelle circonvoluzioni, fra realtà materiale e realtà dell’immaginazione, trasforma il livello più alto della mesta riflessione nel possibile desiderio di trascendenza.

Ecco che nel fondo mitopoietico della memoria si abbozza quello che sarà il “verso”, musicale e ritmico, per un divenire sul destino soccombente della solitudine.

Antonio Spagnuolo, napoletano, è presente in numerose mostre di poesia visiva internazionale, in antologie, nei volumi di storia della letteratura italiana. Numerosi suoi volumi di poesia sono stati premiati più volte. Tradotto in inglese, dirige la collana Le parole della Sibylla per le Edizioni Kairòs e il sito Poetrydream.

 

COLLANA LE PAROLE DELLA SIBYLLA

Kairós Edizioni, € 10.00, pp. 52

 

Per contatti:

Monica Florio

349/1853248, monica_florio@libero.it

Related posts

ALICICLOPEDIA – Il primo libro di Alici Come Prima

Cirillo

Il coraggio è nella neve, il romanzo di Erica Ercoli

Mario Virgi

Patrizia Reso racconta il fascismo nel libro presentato a Cava de’ tirreni

Paolo De Leo

Lascia un commento