SULPEZZO.it
comunicati stampa

Il messaggio di Roberta Metsola a #Giffoni53: “Ragazzi, siete indispensabili l’Europa ha bisogno di voi per difendere i nostri ideali”

In attesa dell’apertura ufficiale di #Giffoni53 prevista per questo pomeriggio alle ore 17.00 alla presenza del Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, arriva il videomessaggio di Roberta Metsola, Presidente del Parlamento Europeo. Nelle sue parole un accorato appello ai ragazzi affinché si battano per un’Europa sempre più libera e coesa, per testimoniare con forza quella speranza che l’Europa deve necessariamente rappresentare.

Sono molto felice di rivolgermi a voi – ha esordito la Presidente del Parlamento Europeo – i giovani dell’Europa e del mondo. Vi ritrovate qui nella bellissima Regione Campania e siete il cuore pulsante di un’edizione, la numero 53, di questo festival fatto di cinema, creatività e condivisone. I film in gara raccontano storie di chi vuole trovare il suo posto nel mondo, un mondo fatto di sfide, come quelle degli ultimi anni, una pandemia globale, una guerra di aggressione nel nostro continente, una crisi energetica, l’inflazione, la guerra informatica, il tutto mentre l’orologio dell’emergenza climatica continua a ticchettare”.

C’è un posto, un ruolo, una funzione che i giovani possono svolgere e ricoprire secondo la Presidente dell’Assise di Bruxelles: “Io – ha così continuato – vi vorrei, invece, parlare brevemente di quale deve essere il vostro posto anche in Europa. Sono orgogliosa dei risultati che la nostra Unione Europea ha raggiunto. Ci siamo uniti per difendere i nostri valori, abbiamo creato posti di lavoro, siamo rimasti fermi quando la libertà e la giustizia sono state minacciate nel modo più brutale. Questa è l’Europa promessa alla mia generazione, questa è l’Europa che dobbiamo consegnare alla prossima generazione, a voi. Ragazzi, voi siete indispensabili per portare avanti gli ideali che l’Europa rappresenta, per lottare per l’Europa che volete vedere, questa è la vostra Europa. Questo non significa che l’Unione Europea sia perfetta, anzi. Il mondo sta cambiando e noi non possiamo avere paura del cambiamento. Per questo l’Europa ha bisogno della vostra partecipazione, per riconquistare il senso di speranza e di possibilità che l’Unione Europea offre”.

In chiusura del suo intervento Roberta Metsola ha sottolineato l’importanza dell’appuntamento elettorale del prossimo anno valido per il rinnovo dei rappresentanti in seno al Parlamento Europeo: “Tra un anno – ha aggiunto – voteremo per il nuovo Parlamento Europeo che deve continuare a dare risultati e potrà farlo solo se continuerà ad essere una casa per tutti. Quindi siete voi che potete tracciare la traiettoria del futuro dell’Europa. Siete la mia voce, la voce dei miei colleghi, la voce di ogni cittadino europeo. Nonostante le numerose sfide, io sono ottimista, sono piena di speranza e quando guardo ai giovani di tutta Europa e nel mondo so che il futuro è brillante”.

Giffoni rappresenta per i ragazzi un’opportunità di crescita e di confronto: “Divertitevi – è l’invito rivolto ai Giffoner – siate aperti, discutete, fate domanda, portate a casa un po’ di Europa e fatela crescere ovunque torniate”.

 

Related posts

THE LUX – “Tonight” è la versione acustica di uno dei brani più significativi della band Emiliana

Cirillo

Camerota, testimonianze e commozione per la sesta edizione del Premio Nassiriya per la Pace Tra i premiati anche il ministro Boccia, il magistrato Maresca ed il giornalista Sandro Ruotolo

ANGELA ANDOLFO

Lavoro, Palmeri: “Il Sannio protagonista. Eccellenze di intermediazione dei Centri per l’impiego.”

Redazione

Lascia un commento