30 Giugno 2022

SULPEZZO.it
appuntamenti eventi e società

Guano Padano: Western e laptop al Cellar Theory

Venerdì 15 gennaio, presso il Cellar Theory la house of music di vico Acitillo, un appuntamento davvero speciale di #cellarLive accenderà la voglia di musica con le calde sonorità dello spaghetti-western sperimentale dei Guano Padano. Fondati nel 2007 dal chitarrista Alessandro “Asso” Stefana e dal batterista Zeno De Rossi, entrambi già a fianco di Vinicio Capossela, e dal bassista Danilo Gallo, i Guano Padano in solo quattro album sono diventati forse il progetto più radicato nella tradizione musicale italiana, con le più grandi ambizioni internazionali.

guano-padano1

 

All’incrocio tra la Strada Provinciale che parte dalla campagna “padana”, che attraversa i Balcani e varca l’oceano per approdare nel Grande West, tre bravi ragazzi hanno siglato il patto con il loro Diavolo: a dirla tutta sapevano già suonare prima di incontrare l’Uomo Nero, che perciò si è limitato solo ad accordargli chitarre, tamburi, banjo e laptop in modo da farli suonare, allo stesso tempo, antichi e moderni, vintage e d’avanguardia, folk e punk. Con questo bottino i tre hanno girato il mondo e suonato con gente del calibro di Mike Patton, Calexico, Marc Ribot, Gary Lucas (Jeff Buckley e Captain Beefheart), Chris Speed (John Zorn), Mark Orton (il pluripremiato compositore della colonna sonora di “Nebraska”) e Vinicio Capossela, solo per citare i più noti.

Il loro sound è caldo e vibrante, i Guano Padano mixano la sana tranquillità campestre alle distorsioni elettroniche moderne, combinando le atmosfere strazianti delle ballate tex-mex dei Calexico alle sperimentazioni free jazz e alla psichedelia dei Sixties ottenendo così un interessante ibrido musicale senza eguali. L’immaginario è ricchissimo di sfumature, proprio come il tramonto di uno di quei film western che i tre tanto amano e che da subito ha fornito lo spunto principale attorno a cui legarsi: ci sono le atmosfere morriconiane dei film di Sergio Leone, ma pure delle decine di pellicole minori che hanno segnato un’irripetibile stagione cinematografica italiana. E poi il rock del deserto, il country, il folk, il jazz trasversale, il blues ovviamente e persino influenze surf.

Music & Future Guano Padano

Nei quattro album pubblicati dalla band dal 2010 al 2014 ritroviamo tutto questo e molto di più: la voglia di raccontare storie, la capacità di alzare ancora gli occhi ad ammirare il cielo stellato bilanciata dalla durezza di una visione della realtà spesso dura e rude, così come poteva essere la vita nel vecchio West. 

Insomma, la diligenza dei Guano Padano è in arrivo, trasportando, ancora una volta, merce rara e preziosa…

 

15GEN_GUANOPADANO_WEB-e1451934928975

Dettagli dell’evento

GUANO PADANO
Quando:  Venerdì  15 gennaio 2016
Dove: Cellar Theory Live – Vico Acitillo, 58 Napoli
Orario: dalle 22.00
Info:3280997987

Video

Related posts

Mare Amore e…al via la seconda edizione

Redazione

Cosa sognano le nuvole: lo spettacolo teatrale omaggio a Pier Paolo Pasolini

Erica Prisco

Goloserie con il principe dei formaggi: Vizzolo Predabissi (Milano) ospita dal 4 al 6 ottobre la Sagra del Gorgonzola, a ingresso gratuito

Maurizio Zanoni

Lascia un commento