25 Giugno 2022

SULPEZZO.it
cultura

Giffoni Innovation Hub: lezioni di innovazione in Messico

 

Alla prestigiosa Università di Monterrey la creative agency che valorizza i giovani innovativi terrà una serie di laboratori per diffondere il modello Dream Team ovvero come mettere su una squadra di talenti under 26 da allenare per i mercati delle industrie culturali e creative.

L’annuncio oggi a Maratea durante l’Euromediterranean Coinnovation Festival “Heroes”.

Dal 26 al 30 settembre 120 studenti dell’Instituto Tecnològico di Monterrey in Messico parteciperanno ai workshop di Giffoni Innovation Hub. Open innovation e sviluppo di inedite soluzioni innovative saranno al centro dei laboratori curati da mentor ed esperti della creative agency italiana.

In particolare agli studenti sarà presentato il format Dream Team, laboratorio pop-up di formazione esperienziale attraverso cui Giffoni Innovation Hub diffonde nuove competenze e metodologie ispirate al business design e all’approccio lean startup (giffonihub.com).

1dream-team-al-lavoroAd annunciarlo è Luca Tesauro, CEO di Giffoni Innovation Hub, in occasione del suo intervento oggi ad Heroes – Euromediterranean Coinnovation Festival, la prima rassegna euro-mediterranea dedicata ai temi della digital transformation: dal fintech al crowdinvesting passando per il marketing collaborativo e i big data. L’evento è in programma a Maratea fino al 23 settembre con oltre 300 innovatori dall’Italia e dal mondo, più di 130 ospiti e novanta iniziative tra incontri tematici, pitch competition, performance. Ospiti dell’appuntamento dal titolo “Giffoni Innovation Hub, un modello per valorizzare le competenze digitali”, oltre a Luca Tesauro, due mentor del Dream Team, Gianmarco Covone e Jacopo Mele.

Non potevamo non partecipare a questa straordinaria esperienza di confronto tra innovatori proposta nel Mezzogiorno d’Italia, dove nasce la nostra avventura imprenditoriale e dove ci auguriamo che si rafforzino e si mettano in rete le tante realtà che, come noi, investono nei settori dell’innovazione culturale, creativa e digitale” spiega Tesauro.

“Oggi durante l’appuntamento che Heroes ci ha dedicato, Giffoni Innovation Hub ha spiegato la sua mission, presentato i suoi servizi, le sue attività e raccontato i suoi prossimi obiettivi, come la realizzazione delle quattro idee creative su cui hanno lavorato i ragazzi del Dream Team in occasione dell’ultima edizione del Giffoni Film Festival.

I progetti saranno sviluppati nei dettagli per poi essere lanciati sul mercato.

Giffoni Innovation Hub – conclude Tesauro – lavora per diventare un riferimento costante per i giovani innovatori non solo in occasione dei grandi eventi, come quello di luglio, ma nel corso dell’intero anno”.

Related posts

Tu resta a casa: UNISOB viene a casa da te: lezioni, esami e sedute di laurea via web dal Suor Orsola Benincasa

Redazione

GLI ALUNNI DEL 2° CIRCOLO DIDATTICO DI NOLA IN VISITA AL CONSIGLIO REGIONALE DELLA CAMPANIA

ANGELA ANDOLFO

“Le parti peggiori” il nuovo singolo di MEAZZA

sofia cappello

Lascia un commento