SULPEZZO.it
cultura

Giffoni 54 può spingere il tasto play confermata la cinquantaquattresima edizione del festival per ragazzi

Possiamo finalmente dirlo: siamo pronti per Giffoni 54 che si svolgerà dal 19 al 28 luglio. Non vediamo l’ora di realizzare una grande edizione. Desidero ringraziare il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, per aver dimostrato grande attenzione nei nostri riguardi, confermando sostegno e collaborazione per la realizzazione della prossima edizione del Festival. Martedì 23 aprile si svolgeranno i sorteggi delle giurie: seguitemi per tutti gli aggiornamenti. Queste le parole del Padre del festival per ragazzi che appena quattro ore fa ha annunciato sui social la notizia ufficiale che tutti  aspettavano, cioè quella che la cinquantaquattresima edizione del Giffoni Film Festival si svolgerà regolarmente dal 19 al 28 luglio 2024. Saranno circa 5000 ragazzi e ragazze provenienti da tutto  il mondo che entreranno a far parte della famiglia di Giffoni, certo alcuni saranno già parte della famiglia ma molti  ci entreranno per la prima volta.  Poche ore fa il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca in una telefonata al patron del Festival Gubitosi ha comunicato lo SBLOCCO DEI FONDI DI COESIONE  e quindi la possibilità di poter spingere quel tasto Play che il direttore ha sempre detto a tutti coloro che hanno seguito la vicenda.  Abbiamo sofferto tutti  in attesa dell’accordo tra Governo Centrale e quello Regionale  è giunto. I film i concorso saranno 120. Insomma  Gubitosi e il team hanno mantenuto  ancora una volta la promessa. Come dice stesso il Direttore già martedì prossimo comincerà il sorteggio per le giurie tradizionali. Oltre ai 120 film che si vedranno Gubitosi  ha promesso tanti eventi e concerti correlati. Anche quest’anno dopo il successo ottenuto i due anni precedenti ci sarà la sezione IMPACT, che è quella sezione del festival composta da alcuni ragazzi che avranno il compito di relazionarsi che alcune delle alte cariche dello Stato, influencer e tante altre personalità.

Related posts

“100 Pasolini”: la mostra nelle città di Casalnuovo e Brusciano per celebrare Pier Paolo Pasolini

Redazione

LibriAmo│ Luciano Pignataro presenta a Meta “La Pizza – una storia contemporanea”

Redazione

Vernissage: “Gli Artisti non hanno segreti”

redazione

Lascia un commento