SULPEZZO.it
comunicati stampa LAVORO post

Infortuni domestici: ecco i corsi di Federcasalinghe

Campagna nazionale di prevenzione dagli infortuni domestici

Il lavoro domestico può rivelarsi piuttosto insidioso; gli infortuni domestici che si verificano  all’interno della propria abitazione possono anche comportare una serie di fratture e traumi gravi. Basti pensare alle conseguenze di una caduta dalle scale, a ferite da coltello mentre ci si adopera ai fornelli, una scivolata accidentale su pavimento bagnato.  Federcasalinghe  insieme con l’INAIL (Istituto Nazionale Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro) dà il via alla Campagna nazionale di prevenzione dagli infortuni domestici, attraverso l’istituzione di corsi gratuiti di prevenzione, che avranno luogo, in Campania, con un fitto calendario di appuntamenti della durata di due ore, dal 10 al 31 gennaio, in differenti comuni della provincia di Napoli, Caserta, Avellino,  Benevento e Salerno.
L’iniziativa si sviluppa lungo tutto il territorio nazionale.

L’importanza della formazione

<<Un’adeguata informazione è il primo strumento di prevenzione contro possibili infortuni domestici – spiega Federica Rossi Gasparrini, presidente nazionale di Federcasalinghe. La presenza di un’assicurazione che copra il danno subito può rivelarsi molto utile; sapere che esiste la possibilità di averla gratuitamente è uno degli obiettivi della campagna informativa>>.

Infatti, la Legge 3 dicembre 1999, n. 493 ha istituito un’assicurazione contro gli infortuni domestici a tutela dei soggetti che si occupano a tempo pieno della casa e della famiglia, impiegando le proprie energie in ambito domestico. L’assicurazione è gestita dall’INAIL e il presupposto per ricevere l’indennizzo in caso di infortunio, è il versamento di un premio annuo pari a 24 euro.

A chi si rivolge il corso?

Il corso è rivolto a persone che svolgono il lavoro per la cura dei componenti della famiglia e della casa, che non sono legati da vincolo di subordinazione e prestano lavoro domestico in modo abituale ed esclusivo. L’iniziativa si rivolge in modo particolare a chi ha reddito personale complessivo lordo fino a 4648,11 euro annui e fa parte di un nucleo familiare il cui reddito complessivo lordo non supera i 9296,22 euro annui.
Per loro l’iscrizione annuale all’INAIL è gratuita.

Per partecipare è necessario munirsi del documento di identità e codici fiscale; sarà rilasciato un attestato di partecipazione

Calendario dei corsi già confermati:

Martedì 10 gennaio 2023, ore 16-18 – Centro Polivalente, via Einaudi 3, Volla (NA)
Giovedì 12 gennaio 2023, ore 14-16 e ore 16-18 – ITIS- Liceo Francesco Giordani – Caserta, via Capitano Luigi Laviano 18, Caserta (Ce)
Venerdì 13 gennaio 2023 ore 14-16 e ore 16-18 – Comune di Sant’Anastasia, Aula consiliare Piazza Siano – Sant’Anastasia (Na)
Martedì 17 gennaio 2023, ore 9.30-12 e ore 14-16.30. Comune di Pomigliano d’Arco Sala delle Capriate, Ex Distilleria, via Roma 281, Pomigliano D’Arco (Na)
Giovedì 19 gennaio 2023, ore 9-11 e ore 11-13, Carcere Borbonico, sala Blu, Piazzetta De Marsico, Avellino (AV)
Lunedì 23 gennaio 2023, ore 15-17, Comune di Torrioni, via Tuoro 6 –Torrione (AV)
Mercoledì 25 gennaio 2023, ore 15-17 e ore 17-19, Comune di Brusciano, via C. Cucca 79, Brusciano (NA)
Giovedì 26 gennaio 2023, ore 16-18, Associazione Ventitrè, via Renato Lordi 7/9, Napoli
Venerdì 27 gennaio 2023, ore 16-18, Museo Archeologico di Nola, via Senatore Cocozza 1 Nola (Na)
Martedì 31 gennaio 2023, ore 16-18, Associazione FS.SG. Onlus, via Marconi 39, S. Giorgio a Cremano (NA).

Altri corsi sono in attesa di conferme.

Per informazioni: Obiettivo Famiglia Federcasalinghe Presidente Regionale Dominique Testa cell. 3476942989 – donneuropee@yahoo.it

 

Related posts

Campania, Palmeri: “Bene la legge contro il mobbing. Avanti con la filiera istituzionale”

redazione

Luvo Barattoli Arzano, big match contro l’Expert Palmi

Redazione

Per un bomba in meno al Nuovo Sancarluccio

Redazione

Lascia un commento