24 Marzo 2019

SULPEZZO.it
comunicati stampa cultura eventi e società musica

Emozioni e antiche percussioni con Mohammad Reza Mortazavi

Si è svolto sabato 22 dicembre 2018, nella rassegna “Sacro Sud – Anime Salve”, affidata alla direzione artistica di Enzo Avitabile, il concerto del percussionista iraniano Mohammad Reza Mortazavi, meglio conosciuto come il Re del Tombak.

Pochi secondi, e sul volto del pubblico arrivato a Donnaregina Vecchia, spettacolare chiesa gotica dalle sorprendenti atmosfere e meravigliosa acustica, affiora stupore e ammirazione per lo strabiliante compositore iraniano, che mentre suona diventa un tutt’uno con i suoi strumenti regalando emozioni sempre nuove.

E’ Enzo Avitabile direttore artiscico della rassegna “Sacro Sud – Anime Salve”, che introduce Mohammad Reza Mortazavi, – “… il Re del Tombak, che con il Daf costituisce un tradizionale strumento percussivo  iraniano. L’artista riesce a creare un’alchimia di suoni straordinariamente coinvolgenti, in grado di fondere  la tradizione antica e le istanze ritmiche più attuali. Un artista straordinario che da solo è una grande orchestra – come ha detto Avitabile, che ha aggiunto: – “… Abbiamo voluto un festival itinerante che toccasse la città non frontale, quella che non si vede subito venendo dal mare. 

La rassegna rientra nel più ampio progetto “Musica del Sud: identità e rivoluzione”, ideato e curato dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli e finanziato dalla Regione Campania a valere sul Programma operativo complementare (POC) 2014-2020 – piano strategico regionale per la cultura e i beni culturali- programmazione 2018.
Realizzata grazie anche al prezioso lavoro di “Black Tarantella”, ed affidata alla collaudata efficienza della “xeventi&Communications” per la comunicazione, la rassegna tornerà Venerdì 28 dicembre 2018, sempre alla chiesa di Santa Maria Donnaregina Vecchia con il concerto di Alireza Ghorbani in Lost in Love…Persian love songs alle 20:00.

 

Related posts

Somma, il sindaco: “Spendiamo a Somma, aiutiamo i commercianti”

redazione

“Continuano a fare i conti senza l’oste”, i rappresentanti locali di EFI attaccano il Comune di Napoli

redazione

Nicebrand: presentata nuova collezione al Kami Beach

redazione

Rispondi