25 Ottobre 2020

SULPEZZO.it
economia

E’ online il Libro bianco della ricerca: idee, proposte e progetti per il mondo post Covid-19 targato Suor Orsola Benincasa

Il Libro bianco della ricerca

Idee, proposte e progetti per il mondo post Covid-19

Scaricabile l’e-book realizzato da docenti e ricercatori dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli

Idee, proposte ed anche soluzioni progettuali già strutturate per il mondo post Covid-19. Sono raccolte nel “Libro bianco della ricerca” (già scaricabile gratuitamente su www.unisob.na.it/librobiancodellaricerca), l’ultima iniziativa editoriale dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli, sede di “Scienza Nuova”,  un prestigioso Centro di Ricerca di ispirazione vichiana che da anni lavora alle sinergie tra scienze umane e nuove tecnologie.

Due mesi di lavoro (esattamente quelli del lockdown) da parte dei ricercatori e dei docenti del Suor Orsola per offrire, come spiega il Rettore Lucio d’Alessandro, “una sorta di “catalogo” delle nuove progettualità di ricerca per affrontare i problemi generati dalla frattura sociale, epistemologica e sistemica senza precedenti per la contemporaneità innescata dall’emergenza sanitaria da Coronavirus”.

“Diritto e diritti a distanza e nel distanziamento sociale” è il grande tema di indagine delle ricerche raccolte dal Dipartimento di Scienze giuridiche dell’Università Suor Orsola Benincasa, guidato dal costituzionalista Tommaso Edoardo Frosini. Privacy e informazione uno dei temi specifici della ricerca sviluppato dal direttore del Research Centre of European Private Law, Lucilla Gatt.

“I nuovi modelli didattici e le emergenze educative. Scuola e Università post Covid-19” è l’ambito di indagine scientifica del lavoro del Dipartimento di Scienze formative, psicologiche e della comunicazione diretto da Enricomaria Corbi, che ha approfondito in particolare anche le conseguenze della pandemia sulla psicologia umana. Nadia Gamboz, presidente del Corso di laurea magistrale in Psicologia del Suor Orsola, dedicato a “Human resources, cognitive ergonomics and cognitive neuroscience”, si è occupata delle soluzioni progettuali della ricerca al rischio psicopatologico e alle conseguenze dell’esperienza del lockdown per gli adolescenti.

Così come da tradizione ormai quasi trentennale dell’Università Suor Orsola Benincasa, che nel 1992 è stato tra i primi Atenei italiani a fondare uno specifico settore formativo dedicato ai beni culturali, uno dei temi di indagine più approfonditi dal “Libro bianco della Ricerca” è quello sui nuovi modelli di fruizione del patrimonio culturale. La digitalizzazione del patrimonio letterario e le nuove frontiere della ricerca archeologica sono al centro della rflessione del direttore del Dipartimento di Scienze umanistiche del Suor Orsola, Paola Villani.

Allo storico dell’arte Pierluigi Leone de Castris, direttore della Scuola di Specializzazione in beni storico artistici dell’Ateneo è stata affidata l’analisi di una delle tante proposte progettuali già contenute nel libro sul tema delle nuove tecnologie applicate ai beni culturali: un progetto di valorizzazione ‘immersiva’ di uno degli scrigni più rari della Napoli del Rinascimento, la Cappella di Santa Maria dei Pignatelli, rinata proprio grazie all’impegno del Suor Orsola dopo oltre 50 anni di inspiegabile ‘lockdown’.

Le numerose soluzioni progettuali contenute in questo libro – evidenzia il Rettore del Suor Orsola, Lucio d’Alessandro, vicepresidente della Conferenza dei Rettori delle Università Italiane – sono la dimostrazione concreta della straordinaria risposta del sistema universitario italiano all’emergenza sanitaria che stiamo vivendo.

Una risposta che è stata pronta ed efficace non solo sul piano della didattica che ha saputo immediatamente trasformarsi ed adattarsi alle nuove esigenze di distanziamento ma anche sul piano della ricerca applicata che non si è mai fermata e si è anzi intensificata aprendo nuovi orizzonti di indagine e dando subito risposte concrete alle nuove emergenze sociali ed economiche”.

Il Libro bianco della ricerca è scaricabile gratuitamente sul sito web www.unisob.na.it/librobiancodellaricerca

Related posts

Cultura e Territorio, il mondo delle professioni impegnato a fare impresa

redazione

CONFINDUSTRIA SALERNO IL DOTT. OTTAVIO CORIGLIONI ALLA GUIDA DI CONFINDUSTRIA SANITA’

ANGELA ANDOLFO

Rischio sismico, ecobonus e riqualificazione edilizia, se ne discute a Nola

Renato Aiello

Lascia un commento