18 Ottobre 2019

SULPEZZO.it
cronaca

“Donare è Amore”, il successo continua


Fervono i preparativi per la IV edizione della settimana della cultura a Santa Maria a Vico con un programma ricco di eventi culturali dal 7 al 29 settembre, che si dispiegheranno ogni weekend.

Nell’ambito di una kermesse così ricca di appuntamenti culturali di spessore s’inserisce sabato 14 settembre, alle ore 20.00 in piazza Roma, la seconda edizione dell’evento musicale, teatrale e culturale “Simme ‘e napule paisà” ideato e diretto artisticamente, già lo scorso anno, da Mariarosaria Ruotolo sostenuta, quest’anno, dall’associazione “Donare è … amore”, di Pina Pascarella.

Ritorna in scena lo spettacolo incentrato sui valori della napoletanità che lo scorso settembre riscosse ampio successo. “E’ stato un piacere riaccordare la fiducia a Mariarosaria Ruotolo”, dichiarano il Sindaco Andrea Pirozzi e il delegato alla cultura e allo spettacolo Michele Nuzzo, in prima linea per la realizzazione di tutta la kermesse, poi continuano: “lo scorso anno abbiamo assistito a uno spettacolo molto seguito e apprezzato, quest’anno siamo certi che con il sostegno di Pina Pascarella, presidente dell’Associazione “Donare è … amore”, lo spettacolo assumerà ancora più rilievo.

Abbiamo ideato una kermesse di eventi molto variegata per offrire ai nostri cittadini spettacoli che valorizzino la cultura del nostro paese.” Pina Pascarella, presidente dell’Associazione “Donare è amore”, confessa: “Appena Mariarosaria mi ha proposto di sostenerla in questa iniziativa, ho subito accettato di buon grado l’idea, credo molto nella valorizzazione del territorio e degli artisti che ne fanno parte.

I giovani vanno sempre sostenuti nelle loro aspirazioni e realizzeremo una serata ricca di cultura con un fine benefico.”

La direttrice artistica dell’evento, Mariarosaria Ruotolo, nonché conduttrice dello stesso, accompagnata nuovamente dal giornalista Giuseppe Nappa, aggiunge: “E’ una grande emozione riportare in scena ‘Simme ‘e Napule paisà’, ringrazio il sindaco, l’assessore Nuzzo e Pina Pascarella per il sostegno e la stima. Anche quest’anno ho pensato a un parterre di ospiti d’eccezione per regalare al pubblico una serata ricca di pathos che coniughi il teatro, la musica e la cultura napoletana apprezzate in tutto il mondo.”

Related posts

Parte lo sportello: “Calliope e la Cittadella della Legalità”

Redazione

Danilo D’Ambrosio, passeggiata nel cuore di Napoli e pizza da “Casa Capasso”

Redazione

GIORNATA EUROPEA DELLE FONDAZIONI, FONDAZIONE BANCO DI NAPOLI INCONTRA I BENEFICIARI

Redazione

Rispondi