23 Novembre 2020

SULPEZZO.it
appuntamenti

XV edizione DiscoDays: l’evento vinilico made in Naples

Prevista nel week end una massiccia invasione di microsolchi a Napoli, domenica 11 ottobre torna DiscoDays, Fiera del Disco e della Musica, giunta alla sua quindicesima edizione. L’appuntamento è dalle ore 10.00 sino alle 21.30 presso il Teatro Palapartenope, come di consueto, per festeggiare la musica in un evento a tutto tondo che si è consolidato negli anni come un sinergico format di diverse iniziative culturali in ambito musicale.

discodaysXV

Domenica non sarà solo la festa del vinile, ma un vero happening per audiofili appassionati: come in ogni edizione dell’ormai storica kermesse dedicata alla passione per la musica ed il suo ascolto, ci sarà il meglio delle etichette indipendenti, mostre, premi, incontri, laboratori e showcase live.  Un’importante novità è la realizzazione di workshop, seminari, presentazioni e dibattiti in collaborazione con la rete di partner dell’evento. Due i workshop dedicati ai bambini a cura di La fabbrica del divertimento e di Nu mare e musica, l’interessante sezione dedicata al collezionismo a cura del mensile Raropiù, il workshop sulle tecniche di mixaggio su vinile a cura di Save the Vinyl Napoli, e quello sulla creatività musicale a cura di Spazio Musica con la partecipazione del producer  Fabio Musta Orza, concluderà la ANS Campania con un dibattito sulla musica come riscatto sociale.

In quest’edizione, saranno ben due le esposizioni di dischi e memorabilia, allestite per celebrare i quarant’anni di due album che hanno segnato la storia del rock: l’infinito “Wish You Were Here” dei Pink Floyd, e “A Night at the Opera” album capolavoro dei Queen, entrambi usciti nel 1975. La prima mostra è un progetto di The Lunatics, la prima community di collezionisti floydiani in Italia, mentre l’altra è curata dal QueenMuseum, da non perdere, l’incontro con Crystal Taylor, assistente personale di Roger Taylor, che svelerà aneddoti e retroscena della band. Senza dimenticare il body painting Regina Anzalone e la mostra fotografica “Musica a Scatti” con la selezione degli scatti finalisti della quinta edizione del concorso, che terminerà con la premiazione del vincitore.

DiscoDaysXV

Concludendo ancora in note, quest’anno il “Premio DiscoDays” sarà un omaggio alla musica e alla carriera del maestro Enzo Gragnaniello, mentre s’inaugura la sezione “Giovani” conferendo il riconoscimento al musicista Bruno Bavota che eseguirà alcuni brani tratti dall’imminente tour internazionale. Infine Suoni del Sud presenterà in anteprima nazionale l’album “The Showmen” realizzato in  edizione limitata su vinile di sole 500 copie, con il patrocinio di DiscoDays.

E se tutto questo non dovesse bastare, volete mettere l’emozione di poter trovare lì in qualche cassetta quel pezzo di voi stessi, fatto di PVC e musica, che non avrebbe mai potuto avere un’altra forma se non quella che tenete tra le mani?

disocdaysXV

 

Dettagli dell’evento:

XV Edizione DiscoDays: Fiera del Disco e della Musica
Quando:  Domenica 11 ottobre 2015
Dove: Teatro Palapartenope Via Barbagallo, 115 – Napoli
Orario: dalle 10.00 – 21.30
Ingresso: 4,00 €- gratis fino a 18 anni
Info: www.discodays.it

 

Related posts

Cinque giovani designer dell’Accademia di Belle Arti di Napoli sfilano ad Altaroma

redazione

Nella sede dell’Associazione “Figli in Famiglia Onlus” Mandolini e solidarietà in una sera d’estate

ANGELA ANDOLFO

15 Marzo- Lovely presenta JULIAN JORDAN

Redazione

Lascia un commento