30 Giugno 2022

SULPEZZO.it
Premio Convivium Design -Wine on Canvas
cultura

Design & Food, scelta vincente

Il Salone della Camera di Commercio di Napoli è la suggestiva cornice del Premio Convivium Design 2015 di Wine&Thecity, sia perché ha visto l’assegnazione del primo premio al progetto Wine on Canvas di Francesca e Luca Capasso e Alessandra Marino sia perché ospiterà (fino al 20 maggio) la mostra di tutti i progetti in gara.

Il premio è stato assegnato ieri alla presenza del Presidente della Camera di Commercio di Napoli Maurizio Maddaloni, del Responsabile Export Pastificio dei Campi Margherita Foglia, di Maria Antonietta Sbordone del Dipartimento IDEAS Industriale Design Ambiente e Storia della Facoltà di Architetture Luigi Vanvitelli della Seconda Università degli Studi di Napoli e di Salvatore Cozzolino, presidente della giuria nazionale, Docente di progettazione della Seconda Università di Napoli e presidente dell’ADI Campania.

Wine on Canvas è una tovaglia in cotone bianco che, grazie ad un trattamento impermeabilizzante trasparente, nasconde una poesia censurata di Charles Baudelaire stampata sul tessuto. I versi vengono rivelati dalle macchie di vino che, anche dopo i lavaggi, persistono sulle parole svelate e creano infinite tonalità di colore. La macchia di vino viene così trasformata in un elemento di decorazione.

La giuria nazionale ha premiato anche Gian Piero Giovannini, product designer bolognese secondo classificato con Iceberg – The Maker, uno stampo per piccoli iceberg di ghiaccio totalmente riciclabile Daniele Caccavale, studente presso la Triennale di Design e Comunicazione e Magistrale in Design per l’innovazione ad Avers che si classifica terzo con Chambre De Cuisson recip creato per la cottura di più alimenti contemporaneamente attraverso un insieme di elementi assemblabili e impilabili.

Hanno ricevuto inoltre una nota di merito per originalità e pertinenza al tema: Unga, sistema di apertura per le noci di cocco presentato da Antonio Basilicata, Daniele Caccavale, Clarita Callendo, Maddalena Sammarco; Vesevo tris di vassoi-taglieri realizzati in metallo e pietra lavica o composto basaltico di Alessandro Di Prisco e di Gianluca Lopez e Andrea Ciliberti.

Info:
http://www.wineandthecity.it/

Premio Convivium Design 2015 - Wine on Canvas - Primo ClassificatoPremio Convivium Design - Iceberg the Maker - Secondo classificatoPremio Convivium Design 2015 - Chambre de Cuisson - Terzo ClassificatoPremio Convivium Design 2015 - Unga - Premio SpecialePremio Convivium Design 2015 - Vesevo - Premio SpecialePremio Convivium Design 2015 - Tradito - Premio Speciale

Related posts

Io Penso Che: la mostra incontra teatro e musica

redazione

Cinema e Alzheimer, proiezione del film breve con Leo Gullotta a Napoli  

Redazione

“Non è andato tutto bene – Manuale per rialzarsi”: libro sugli effetti sociali del Covid-19

Redazione

Lascia un commento