SULPEZZO.it
comunicati stampa

DAMIGIOR – “CROCIFISSI UMANI”, UN GRIDO DI SPERANZA CONTRO L’INDIFFERENZA

Nel volto di un crocifisso emergono la solitudine e l’abbandono, riflettendo l’agonia ignorata di milioni di persone prostrate dalla guerra, dalla povertà e dall’incomprensione. È la stessa agonia ignorata da coloro che, infetti dai pensieri dell’indifferenza, voltano lo sguardo da queste figure umane, simili a spaventapasseri dell’umanità. Guardarli significherebbe assumersi in parte la responsabilità delle loro angosce e decidere di condividerne il peso.

In “Crocifissi Umani”, l’ultimo singolo di Damigior, questa mancanza di empatia tra le persone viene metaforicamente riflessa anche nel cielo sereno, che sembra ignorare i dolori del mondo. Tuttavia, la canzone non è solo una rappresentazione della realtà, ma anche un grido di speranza e una sfida alle coscienze assopite dell’umanità.

Con la sua vibrante combinazione di pop e rock, “Crocifissi Umani” risulta un potente strumento per smuovere le coscienze e sensibilizzare l’opinione pubblica sulle ingiustizie e sulle sofferenze che affliggono la nostra società.

Damigior invita tutti ad aprire gli occhi e i cuori, ad abbracciare la compassione e l’empatia, e a unirsi nel combattere l’indifferenza, affinché nessun essere umano debba sentirsi solo o abbandonato.

Giordano Manieri, nome d’arte Damigior, è un cantautore italiano classe 1983.

Il suo primo impegno musicale risale al 2012, ma è solo nel 2022 che dà il via al proprio percorso da cantautore con il brano romantico e poetico dal titolo “Ruba un momento al tempo” dedicato ad un amore in crisi, di cui il ricavato delle vendite è stato destinato a progetti di ricerca e assistenza oncologica.

Prende così vita l’album Crisalidi in catene, che si apre con l’inedito “La nostra storia” e l’originale video visualizer dalle metafore animate, che accompagnerà anche altri brani, tra cui “Tatuaggio”.

“L’amore non muore” è, invece, la struggente canzone di sofferenza, speranza e fede dedicata all’amatissima nonna, venuta a mancare.

Il 18 novembre 2023 esce “Alba”, brano onirico con leggere influenze trap con il quale Damigior ha vinto lo Shakeup Contest.

Dell’artista è anche la propria interpretazione e cover de “La donna del mio amico”, celebre brano dei Pooh del 1996.

Nell’aprile 2024 firma con Sorry Mom! ed esce l’ultimo inedito intitolato “Crocifissi Umani”, un brano intenso e quanto mai attuale, dalle sonorità pop-rock, che tocca le corde profonde dell’animo e invita a non voltarsi dall’altra parte ma ad entrare in empatia con i poveri e sofferenti di questa Terra, soli e abbandonati come spaventapasseri delle nostre coscienze.

ASCOLTA “CROCIFISSI UMANI”!

Spotify: https://spoti.fi/4b3Fnen

YouTube: https://bit.ly/49KdmHv

Apple Music: https://apple.co/49LfPSc

Deezer: https://bit.ly/3Wa354d

Amazon: https://amzn.to/3JvYSR4

Related posts

“Venezia a Napoli. Il cinema esteso”

Redazione

L’ULTIMO SINGOLO DELLA BAND MILANESE THE STRAWS È “GIOVEDÌ SERA”

Cirillo

Grumo Nevano, Banco alimentare: approvato in Giunta il progetto “Condividere i bisogni per condividere il senso della vita”

Grumo Nevano info

Lascia un commento