23 Aprile 2019

SULPEZZO.it
appuntamenti musica

Dalla Germania sbarca a Napoli il sound elettronico del dj producer Martin Heyder

Il 4 novembre, per il venerdì elettronico, che ormai sta diventando un appuntamento consolidato dedicato alla club culture nella nuova struttura del Dejavu’, la Iconoclast Eventi e Immersioni Sonore propongono uno tra i più quotati talenti della scena elettronica tedesca, Martin Heyder, famoso per la sua creatività nel combinare i vari generi della musica dance. Svezzato a suon di broken beats, è cresciuto poi in ambiente Deep House e Techno, che sono le basi da cui parte il suo pensiero trascinante e tutta la sua produzione musicale più matura, fino a formulare un suo personalissimo stile che esplode sulle consolle di mezza Europa. Martin Heyder è quindi uno dei più accreditati dj del panorama internazionale, fondatore inoltre di due etichette come la Cellaa Music e Cellaa Zo che hanno conquistato il mercato tedesco andando oltre i confini della Germania. Il suo dj set è un viaggio attraverso la storia della musica dance. Vent’anni in una serata da bere tutta d’un fiato passando dalla TechHouse al Minimal, dalla Techno alla Deep House music, nessun genere sarà trascurato e gli amanti del beat avranno pane per i loro denti grazie all’intraprendenza con cui i diversi generi saranno mixati tra loro. Non solo Germania, però, l’idea del venerdì del Dejavù è quella di fondere la club culture made in Naples con il panorama internazionale creando questa volta un ponte tra Napoli e Dusseldorf. La serata sarà dunque aperta dal sound che si respira in casa nostra grazie ai dj set di Genny Amoroso, Ssigilli, Edo Sciullo.

Related posts

Giovedi santo a “La Maison du Tango” è in mostra “Pedamentita”, l’ultimo lavoro di Marco Maraviglia

Renato Aiello

WINTER PARTY I PRIMI DI #3DMAGAZINE

redazione

Un calendario 2019 tutto fatto di chef in mostra al “Principe” di Pompei

Renato Aiello

Rispondi