SULPEZZO.it
cronaca

Consegnati i Primi Premi dell’Amicizia Rotariana, tra emozioni e tributi musicali

NAPOLI – Grande affluenza e grandi emozioni alla Bertolini’s Hall per il conferimento del I Premio dell’Amicizia Rotariana, che i club Rotary del Gruppo Partenopeo hanno assegnato la sera del 12 settembre a personaggi illustri che si sono distinti per aver “reso onore al nome di Napoli nel mondo”.

Ad essere premiati, durante la Festa dell’Amicizia Rotariana, sono stati Patrizio Rispo, M’Barka Ben Taleb, Fabrizio e Aurelio Jr. Fierro, Pino Porzio, Simona Frasca e Benedetto Casillo (il premio al celebre attore teatrale è stato ritirato dalla figlia). Premiato inoltre Ugo OIliviero, Governatore Rotary Campania.

La serata, fortemente voluta dai Rotary partenopei coordinati da Angelo Coviello, è stata arricchita dalla riproposizione, in occasione del centenario dalla nascità di Aurelio Fierro, di “Guaglione” (interpretata dai Fierro con M’Barka Ben Taleb). I Fierro hanno proseguito con “Settembre”, in omaggio a Peppino Gagliardi, recentemente scomparso, e con altri brani di “Mr. Scapricciatiello”.

“La festa dell’Amicizia di quest’anno – spiega Coviello – è stata caratterizzata dalla coesione e partecipazione di 21 club, non solo facenti parte del Gruppo Partenopeo. Abbiamo presentato la classe dirigente dei club e ora ci apprestiamo ad iniziare l’anno rotariano appena aperto. Sarà un anno in cui i Rotary saranno presenti con concreti progetti di service sul territorio, all’insegna della solidarietà e della vicinanza al prossimo, con particolare attenzione alle fasce deboli, ai bisognosi, a tutti quelli a cui sentiamo di dover manifestare il desiderio rotariano della vicinanza. Grazie ai presidenti dei club del Gruppo organizzatori della serata: Pasquale D’Errico (Napoli Nord-Est), Ciro Evangelista (Napoli Angioino), Vera Gallo (Napoli Ovest), Adolfo Lorusso (Napoli Sud-Ovest), Paolo Manieri (Napoli Chiaia), Luigi Morgera (Napoli Posillipo), Umberto Patroni Griffi (Napoli Partenope), Marcello Picone (Napoli Castel S. Elmo), Renata Picone (Rotary Napoli), Mario Schiano (Napoli Castel dell’Ovo), Francesco Tavassi (Napoli Nord)”.

Related posts

Da Scampia a San Giorgio a Cremano: ospite Pino Maddaloni

redazione

Sefirot, ecco il progetto che sostiene le famiglie LGS

Redazione

ANMIL loda provvedimento legislativo in favore dei figli delle vittime degli incidenti sul lavoro attuato dell’assessore al Lavoro della Regione Campania Sonia Palmeri

Redazione

Lascia un commento