21 Gennaio 2019

SULPEZZO.it
appuntamenti musica

Giuliano Palma apre il weekend al Common Ground

Sarà il divertimento a caratterizzare l’ultimo weekend che precede il Natale al Common Ground, l’industrial bistrò di via Scarfoglio dove da un mese si respira un’atmosfera europea condita dalla musica live. E la musica live di venerdì 21 e sabato 22 sarà all’insegna delle performance, rispettivamente, di Giuliano Palma e Jovine.

Venerdì, in particolare, il fondatore dei Casino Royale farà cantare e ballare il pubblico con i successi natalizia che ha inserito nel suo ultimo lavoro discografico, Happy Christmas, uscito nel 2017 e con il quale ha fatto il suo ingresso nel mondo Sony: una selezione dei suoi brani preferiti riarrangiati nel suo inconfondibile stile.

Classe 1965, nel 1987 fonda lo storico gruppo milanese dei Casino Royale, nome ispirato alla saga di James Bond. Con il gruppo pubblicherà nove album. Nel 1993 esce “Dainamaita”, primo album registrato per una major, con un mix di suoni molto diversi tra loro: black rock, reggae, hip hop, dub, funk. Nel 1994 comincia la lavorazione di “Sempre più vicini”, in cui si vede la partecipazione di Ben Young, che darà alla band sonorità più profonde.

Palma_Happy Christmas_credit Guido Morozzi
credit Guido Morozzi

Nel 1995 collabora con Neffa nel disco “Neffa & i messaggeri della dopa”, impossibile non ricordarlo nel fatidico inciso del singolo “Aspettando il sole”. Alla fine del 1995 si trasferisce a Londra con la band per comporre i brani dell’album “CRX”. Nel 1997 i Casino Royale vengono scelti dagli U2 per l’apertura dei concerti in Italia del PopMart Tour.

Il 1999 è un anno emblematico per Giuliano Palma, che sceglie la vita da solista, dedicandosi al suo side-project, i Bluebeaters, una live band di musicisti provenienti da altri gruppi come Fratelli di Soledad, Africa Unite e Casino Royale, appassionati di rocksteady giamaicano e soul americano, che reinterpretano brani d’autore.

Nel 2002 esce il suo primo album da solista “Gran Premio” da cui sono stati estratti i singoli “Musica di musica” e “Viaggio solo”. Il risultato è un disco curato, di raffinata sonorità dal soul al funk, al rock, al reggae e al R&B, il tutto scritto e prodotto da Giuliano e La Pina.

Nel 2013 entra a far parte del programma televisivo Zelig dove viene scelto per la parte musicale realizzando la sigla della cover di Willie de Wille “Demasiado Corazon” e dove suonerà nel corso di tutte le puntate cover italiane e la sigla finale del programma.Nel 2017 Giuliano Palma entra in Sony Music, per la quale ha pubblicato l’album di cover di Natale “Happy Christmas”.

15€ con consumazione obbligatoria.
Oppure prenotazione cena (à la carte)

Related posts

TeatroallaDeriva parte la VI edizione

Mimmo Caiazza

Cinema Italiano al Teatro Bolivar

Mimmo Caiazza

Prima rassegna #OFF di danza contemporanea a Caserta

Mimmo Caiazza

Rispondi