27 Settembre 2020

SULPEZZO.it
pubbliredazionali

“Cinecibo” a Venezia 2016, tra Lucania Film Commission e Rai Cinema

unnamed(1)Si è tenuta con grande risonanza alla Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia la presentazione della quinta edizione di Cinecibo, il festival del cinema gastronomico ideato e diretto da Donato Ciociola e presieduto dall’attore Michele Placido. Nel prestigioso spazio dell’Italian Pavilion, allestito presso l’Hotel Excelsior al Lido di Venezia, sono stati presentati in anteprima alcuni degli appuntamenti che faranno parte della kermesse che si terrà dal 6 al 9 ottobre a Battipaglia, in provincia di Salerno. Tra questi il concorso per cortometraggi realizzato in collaborazione con Rai Cinema, le sfide ai fornelli tra i protagonisti del cinema italiano, il contest che vedrà in competizione i ragazzi degli istituti alberghieri, gli showcooking con alcuni chef stellati e le tante presenze di attori, registi e produttori. Ancora una volta a fare da sfondo alla rassegna sarà la città riconosciuta universalmente come la capitale della mozzarella di bufala campana e in particolare della ‘zizzona’ resa celebre dal film Benvenuti al Sud, ovvero Battipaglia, centro strategico di un territorio che confina a Sud col Cilento e a Nord con la costiera amalfitana, ricco di risorse culturali, paesaggistiche ed enogastronomiche.

IMG-20160516-WA032Alla collaborazione storica con la Campania Film Commission, diretta da Maurizio Gemma, si aggiunge quest’anno quella con la sorella gemella lucana, la Lucania Film Commisison, mentre un’altra partnership importante di questo anno è quella con Rai Cinema, grazie alla quale sarà assegnato il premio ‘Rai Cinema Channel’ al cortometraggio in concorso che più si presta ad essere diffuso sui canali web. Oltre ad un premio per il valore di mille euro, il riconoscimento consiste in un contratto di acquisto dei diritti del corto da parte di Rai Cinema e godrà della visibilità su www.raicinemachannel.it. e sui suoi siti partner.

Michele Placido(1)“E’ un grande onore – ha dichiarato l’ideatore di Cinecibo, Donato Ciociola – presentare, in un’occasione cosi importante come la mostra del cinema di Venezia, le attività che faranno parte del programma del prossimo Festival Cinecibo, perché è il segno tangibile della crescita continua del nostro evento. Di questo devo ringraziare quanti hanno creduto nel mio progetto, in primo luogo Michele Placido e i tanti amici e colleghi che a livello nazionale lo hanno sostenuto. Tra questi Nicola Timpone, l’anima della Lucania Film Commission, con il quale abbiamo studiato forme di collaborazione per la valorizzazione del cinema, del cibo e dei suoi territori di provenienza,che partono quest’anno per poi concretizzarsi nel 2017 con la trasferta di Cinecibo in Basilicata“.

Non l’unica novità a quanto pare, considerando la presenza del noto giornalista cinematografico Sergio Fabi, patron di Cinemotore, che in questa edizione del festival salernitano condurrà un workshop dal titolo ‘Come diventare un attore di successo’, titolo preso dall’omonimo libro che sarà in tutte le librerie fra due settimane e che raccoglie i consigli dei più importanti attori, registi, produttori e casting director del cinema italiano.

Related posts

Luetec: nuovi corsi per essere affamati e folli dalla voglia di sapere

Redazione

È NATA LA SOFFITTA DI GI SHOP ON-LINE PER L’INFANZIA SECONDA MANO DI PRIMA SCELTA

laurafrigerio

Noi per Napoli Show in Tv : la lirica incontra le Arti

Lascia un commento