25 Giugno 2022

SULPEZZO.it
appuntamenti eventi e società

Around Midnight, Robertinho De Paula Trio apre la stagione dello storico jazz-club

NAPOLI. Un’alchimia di suoni in sapiente equilibrio armonico, che saprà coinvolgere gli spettatori, regalando grandi emozioni in musica, grazie al sapiente gioco di note tra la forza della chitarra elettrica di Robertinho De Paula, il rullio della batteria di Leonardo De Lorenzo e la magia gioiosa dell’organ hammond di Alessio Busanca.

L’appuntamento è per venerdì 26 settembre alle ore 22 al New Around Midnight di Napoli (via Bonito, 32).

Un tris d’assi della musica che suonerà in nello storico jazz club partenopeo, meta nel corso degli anni di artisti di calibro internazionale.

Un sound da gustare piano piano, capace di “amalgamarsi” lentamente con le fibre del proprio essere, regalando sensazioni  intense e persistenti di benessere emotivo ed uditivo che allieteranno la serata ma accompagneranno gli spettatori anche a casa.

Una piccola imperdibile chicca sonora per chi voglia godersi una serata diversa dal solito e per gli appassionati del grande jazz.

Nel calendario del NAM sono previsti i seguenti incontri:

Sabato 27 settembre 2014 [ore 22.00] sarà la volta del Montmartre 4 tet con Simona de Felice (voce e chitarra), Oscar Montalbano (chitarra), Andrea Esposito (violino), Bruno Belardi (contrabbasso): una serata in pieno stile manouche con Montalbano, uno dei più amati chitarristi contemporanei.

Domenica 28 settembre 2014 [ore 21.15] l’Afrocuban Trio guidato da Armanda Desidery (pianoforte) completerà uno splendido week-end di grande musica/live. Sul palco, accanto alla Desidery, anche il bassista Guido Russo e il batterista Mariano Barba.

Tra ottobre 2014 e gennaio 2015, il New Around Midnight accoglierà concerti esclusivi di formazioni e solisti di assoluto rilievo nel panorama jazz europeo ed internazionale.

Tra i più attesi vanno senza dubbio annoverati i live di Chris Jarrett (pianista e compositore, fratello del leggendario Keith sarà a Napoli a gennaio 2015), dei due grandi ambasciatori del jazz italiano Franco Cerri e Renato Sellani (dicembre 2014), gli straordinari sassofonisti Sherman Irby ed Eric Alexander (novembre 2014) e la cantante Joyce Yuille (ottobre 2014), per la prima volta in concerto al New Around Midnight.

E ancora: Dario Deidda e Giuseppe Bassi, Nico di Battista, Aldo e Angelo Farias, Jerry Popolo, Enrico Quaranta, Giulio Martino, Lorenzo Federici, Pietro Condorelli, Nicola Mingo e Gegè Munari, Dario Deidda, Franco Del Prete e i suoi Sud Express

Sabato 11 ottobre 2014 [ore 20.00], inoltre, il N.A.M. curerà la ‘jazz session’ e la programmazione/live del palco di Piazza Fuga (quartiere Vomero – adiacenze Funicolare Centrale) nell’ambito di “Vomero Notte”, la Notte Bianca del quartiere collinare partenopeo.

Nei suoi primi 18 mesi di attività, il jazz-club guidato da Enzo De Falco e Laura Intelligenza ha accolto alcuni dei più apprezzati musicisti italiani ed europei, dedicando ampio spazio anche ad attività di responsabilità sociale: “Grazie ad alcuni eventi musicali da noi promossi, abbiamo potuto raccogliere fondi per donare sei alberi all’Istituto Oncologico ‘Pascale’ di Napoli – spiegano Intelligenza e De Falco – e permettere il restauro di due antichi angeli lignei dell’antica Farmacia dell’Ospedale ‘Incurabili’ del capoluogo partenopeo. Abbiamo voluto assegnare anche tre premi in denaro ad altrettanti musicisti, selezionati tra 15 scuole di musica napoletano, in omaggio al giovane musicista scomparso Giacomo Franco, alla cui memoria abbiamo voluto intitolare un Premio. È solo l’inizio di un percorso che vedrà il N.A.M. sempre più coinvolto nei prossimi mesi”.

Related posts

Trilogia dei corti contro la violenza

Redazione

E’ nato il Nuovo Supporto Discografico: Il suo nome è Nufaco e si legge con il telefonino.

bengdischi

Lascia un commento