SULPEZZO.it
appuntamenti

Appsperitivo, Google Italia incontra le aziende campane

L’ appuntamento è per mercoledì 18 marzo alle 16.30 presso l’Unione Industriali di Napoli, in Piazza dei Martiri 58.

Dopo il successo ottenuto a Napoli ed a Bari nelle due precedenti edizioni, l’ “Appseritivo” targato Google torna nella città partenopea.

Il colosso di Mountain View incontra il mondo imprenditoriale campano per discutere di Business e IT  Transformation.

Aumentare la produttività aziendale e migliorare l’efficienza del team di lavoro attraverso un processo di trasformazione digitale basato sulle nuove tecnologie: solo così è possibile affrontare le sfide di un mercato sempre più competitivo ed in continuo mutamento.

A raccontare la proposta di Google e a presentare tutte le novità in fatto di innovazione per le imprese sarà Daryoush Goljahani, Regional Channel Manager Italy, MED & ZA, Google for Work.

Non mancheranno i contributi di esperti appartenenti al mondo accademico ed imprenditoriale, tra cui il Prof. Giorgio Ventre, Ordinario di sistemi di elaborazione delle informazioni presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II, e l’Ing.

Gaetano Cafiero, CEO di KELYON e Presidente della Sezione ICT dell’Unione Industriali di Napoli.

Ci saranno anche le testimonianze di alcune imprese che hanno già adottato le soluzioni Enterprise di Google; tra queste, a raccontare la propria esperienza, il Management di Sipos Srl e l’Ing. Salvatore Passarelli, CIO presso la “Russo di Casandrino SPA”, che da oltre due anni ha implementato le soluzioni Google per semplificare la comunicazione aziendale.

L’evento è organizzato da Google Italia ed Epsilon srl, primo partner Google for Work nel Sud Italia, azienda campana che ha fatto dell’evoluzione tecnologica e dell’utilizzo della rete il suo core business.

Related posts

Capodanno Cellar

redazione

Continua la rassegna Parlesia al Teatro di Contrabbando con Gianni Brail

Redazione

TUTTO ESAURITO PER LO SPETTACOLO DI GIULIANA DE SIO E ALESSANDRO HABER “FAVOLOSI”.

ANGELA ANDOLFO

Lascia un commento