SULPEZZO.it
comunicati stampa

ANFIBIO – “CLANDESTINO” È IL RACCONTO DI UN EROE!

Anfibio torna sulle scene con il suo quinto singolo “Clandestino”, un brano rock senza compromessi.

Per la prima volta, l’artista ci presenta un vero e proprio racconto, portando in vita le storie di alcuni personaggi.

“Clandestino” mostra una profonda evoluzione del protagonista, la cui storia viene trasformata da una serie di eventi che cambiano tutto ciò che lo circonda.

Strofa dopo strofa, assistiamo alla nascita del ribelle, alla sua consacrazione come eroe e alla sua inevitabile fine per mano di un fedele sostenitore e amico.

“Clandestino” guida l’ascoltatore attraverso questo racconto, culminando in un finale inaspettato!

Il brano è dedicato a tutti gli eroi immortalati nei libri di storia passata e recente, eroi che hanno sacrificato la propria vita per i loro ideali… un CLAN che ha scelto il proprio DESTINO.

Anfibio, all’anagrafe Guido Fiorenza, è un cantautore rock italiano nato all’ombra del Vesuvio. Inizia a scrivere e a comporre fin dai tempi del liceo.

I suoi brani, che strizzano l’occhio al rock d’oltreoceano con testi in italiano, parlano di racconti, di emozioni e talvolta denunciano la società moderna.

Dopo anni di band, tribute e busker nel 2022 sceglie la strada dell’autoproduzione.

Il primo singolo “Prossima Destinazione” è un brano folk-rock dedicato ai viaggi improvvisati, scritto on the road tra le strade e gli ostelli di tutta Europa.

Pochi mesi dopo è il turno del rock di “Madrenalina”, scritta in fase adolescenziale e che racconta degli incredibili anni 90.

Nel 2023 esce la ballad pop-rock “Ombre” accompagnata dal videoclip ufficiale, canzone che parla della libertà di rivivere nei sogni le persone perdute negli anni.

In autunno arriva il rock di “Controvento” con la label Orangle Records, dedicata ad una società sorda verso le nuove generazioni.

Il brano viene accompagnato da un videoclip davvero suggestivo.

Il 2024 è il turno del singolo “Clandestino” sotto la label Sorry Mom!, un vero e proprio racconto che vede la nascita di un ribelle, la successiva consacrazione ad eroe e la sua inevitabile fine per mano di un suo fedele sostenitore.

Una canzone decisamente Rock che accompagna l’ascoltatore lungo questa storia con un finale inaspettato.

Link video: https://www.youtube.com/watch?v=1yYIU6d8YX4

Related posts

“Buco nell’acqua” di Mirko Di Martino seconda settimana di replica

Redazione

FACILE PUBBLICA IL SUO NUOVO SINGOLO “GRAVES”

Cirillo

Lavoro, Palmeri: “Cultura della sicurezza è risparmio e investimento”.

Redazione

Lascia un commento