24 Aprile 2019

SULPEZZO.it
eventi e società musica

ALBOROSIE LIVE ALLE INDUSTRIE MUSICALI DI MAGLIE

Alborosie, uno degli artisti reggae più stimati ed apprezzati a livello internazionale, sabato 30 marzo arriva sul palco delle Industrie Musicali di Maglie (Le) con un super live per celebrare i 25 anni di carriera e presentare il suo ultimo album “Unbreakable – Alborosie meets The Wailers United”, uscito lo scorso giugno.

Ad arricchire la line up, ospiti speciali del live di Alborosie, ci saranno i Boomdabash, reduci dal loro strepitoso successo sanremese, gli Après La Classe e i Sud Sound System(in figura), e in più gli Shakalab e PLATA EG, tra le realtà più interessanti del paronama nazionale, Heavy Hammer Sound System e tanti altri artisti che si alterneranno durante lo show per rendere lo spettacolo ancora più incredibile!

Unbreakable, il nono album per l’etichetta Greensleves, contiene quattordici tracce di puro roots reggae, senza dimenticare sonorità più moderne, come in Contradiction e nella title track, e una cover sui generis, The Unforgiven dei Metallica. Grazie a questo album Alborosie è stato considerato tra le nomination dei Grammy Awards 2018 come Best Reggae Album e ha raggiunto gli 8 milioni di stream. Per la parte strumentale del suo nuovo album si è avvalso della collaborazione della formazione originale dei The Wailers (Aston “Family Man” Barrett, Junior Marvin e Tyrone Downie) con la partecipazione di Aston Barrett Jr.

LOCAL:

PLATA EG

START A FYAH

23.7

DJ BLAST & Lampo from SottoSopra

DANCERS

Chris from Kriptic Klique Dancehall Assasinos

Dancehall School Lecce

BROCK OUT Salento Dancerz

Dancing Light

Il live è presentato da BPM Concerti & Get Up Music.

Industrie Musicali – Area Industriale, 73024 Maglie LE

Start ore 21:00

Info su www.bpmconcerti.com

Related posts

Sabato hip hop al Common Ground con “La Famiglia”

Marta Di Filippo

Fiera del Baratto e dell’Usato: nasce BarattoLino Tivvù con Lino D’Angiò  

redazione

Sonic Radiation pubblica Magnetix: emozionante e moderno

Annita Corsato

Rispondi