1 Luglio 2022

SULPEZZO.it
cronaca

Afro-Napoli United giocherà sul campo sportivo Alberto Vallefuoco di Mugnano

Antonio Gargiulo: “Inaccettabile che in una città come Napoli non ci siano strutture adeguate ad ospitare squadre che, oltre a fare calcio, fanno aggregazione

 La squadra multietnica Afro-Napoli United per la stagione calcistica 2014-2015 giocherà sul campo sportivo Alberto Vallefuoco di Mugnano di Napoli. L’accordo è il frutto della ricerca di un luogo di aggregazione che l’Afro-Napoli aveva intrapreso già da qualche mese senza risultati.

È inaccettabile che in una città come Napoli non ci siano strutture adeguate ad ospitare squadre che, oltre a fare calcio, fanno aggregazione e integrazionesottolinea il presidente Antonio GargiuloNon siamo graditi ai gestori dei campi, che preferiscono far giocare le scuole calcio, né tantomeno a chi dovrebbe garantire l’ordine pubblico, perché abbiamo un gran numero di tifosi al seguito”.

In mancanza di strutture e spazi di aggregazione sociale e sportiva in città, l’Afro-Napoli trova ospitalità nella provincia. Soddisfatto dell’esito del protocollo d’intesa formalizzato ieri tra l’associazione sportiva dilettantistica e i vertici dell’impianto di Mugnano, Gargiulo annuncia anche che, con la nuova stagione calcistica, comincerà una stagione di collaborazioni con associazioni e comitati cittadini, tra qui quelli nati all’indomani della lotta agli inceneritori e alle discariche, del territorio nord-occidentale di Napoli.

Di pari passo all’antirazzismo e al sostegno di percorsi di integrazione socialespiega il presidente dell’Afro-Napoli United crediamo che sia importante fare nostre altre battaglie di civiltà, ad esempio quella per la difesa del diritto alla salute e a vivere in un ambiente sano. Per questo inauguriamo la nuova stagione calcistica nel segno della partecipazione e del valore del fare rete”.

Related posts

Palma Campania, raccolta differenziata al top. Donnarumma: «Dati sempre più incoraggianti»

Redazione

Bagnoli, ricorso contro il commissariamento

redazione

Giornalisti, tavolo con la Regione Campania su Uffici stampa e legge sull’editoria

redazione

Lascia un commento