29 Novembre 2022

SULPEZZO.it
comunicati stampa

ADRIANA CAPRIO PUBBLICA “ANIMA LIBERA”, IL SECONDO SINGOLO

La talentuosissima cantante Adriana Caprio pubblica “Anima Libera”, il secondo singolo con Sorry Mom! L’ultima uscita è un’autentica cascata di emozioni in musica.

Questa canzone parla direttamente a un’anima incatenata dall’ego, lo stesso che è stato cresciuto da una società basata sulla fretta, che rifiuta i fallimenti. Con questi vincoli, l’anima si identifica come un’entità sottomessa e limitata, che ha bisogno di mascherarsi per sentirsi accettata e realizzata. Da qui arriva il messaggio positivo: essa deve infatti riscoprirsi nella sua semplicità, ovvero ciò che la rende libera e infinita.

Anima Libera” vive sul forte contrasto fra la strofa – che sembra quasi ironizzare sullo squallore e la frustrazione ai quali siamo costretti – e la carica esplosiva del ritornello, che ha l’obiettivo di risvegliare dal sonno ciò che giace dentro tutti noi. Il singolo trasuda energia e si tinge di pop-rock, mostrando all’ascoltatore un nuovo lato della giovane artista.

Adriana Caprio è una giovane cantautrice casertana. Inizia a coltivare la passione per la musica in tenera età componendo canzoni e studiando canto leggero per poi approdare al canto lirico. Questo background le ha permesso di esplorare nuovi orizzonti creativi. Adriana unisce le sue due grandi passioni, musica e scrittura, con l’interesse per gli studi umanistici, facendo convergere il tutto un una grande sinergia artistica. L’ultimo singolo “Odi e Cedi” esce l’8 ottobre 2021 con Sorry Mom! Nel 2021 inizia il sodalizio artistico con Sorry Mom con cui pubblica il singolo “Odi e Cedi” seguito, l’anno successivo, da “Anima Libera”.

Link Spotify: https://open.spotify.com/album/2v4DQQ2xvG9Nh6p67SoBF2

Related posts

THE DOLLY’S LEGEND: OUT NOW IL NUOVO DISCO!

Cirillo

Lemonjazz 2022 con Richard Galliano, Joe Bastianich & Terza Classe, Matteo Mancuso e Naturally 7

Giuseppe Prudente

Forno Crematorio a Massa di Somma, Esposito: “Eravamo il Comune del Pomodorino del Piennolo e diventeremo quello dei cremati, si fermi lo scempio”

Redazione

Lascia un commento