23 Aprile 2019

SULPEZZO.it
comunicati stampa

A Napoli si impara… giocando! Convegno internazionale sul diritto al gioco, 23 e 24 novembre 

Giocare è una cosa seria, serissima, e nella città più giovane d’Europa non è solo un’attività per bambini ma un argomento di studio e di riflessione.
L’appuntamento è fissato per il 23 e il 24 novembre con un convegno internazionale dal titolo “Gioco e Comunità Giocanti”, una due giorni sul diritto al gioco dei bambini e delle bambine organizzata dal Comune di Napoli, Assessorato al Welfare, Servizio politiche per l’infanzia e l’adolescenza in collaborazione con la Cooperativa Sociale Progetto Uomo nell’ambito del progetto “Una città per Giocare”con l’intento di realizzare in città eventi e percorsi territoriali basati sull’utilizzo del gioco come buona prassi di cittadinanza.
Saranno giornate di scambio e confronto sul diritto al gioco, con workshop, approfondimenti, confronti e discussioni, un monito a riconquistare momenti di gioco nella quotidianità e nella crescita culturale dei bambini e delle comunità, dando valore al ruolo del gioco per sviluppare consapevolezza delle proprie e altrui capacità.
“Il gioco” – afferma l’Assessore al Welfare Roberta Gaeta – “è lo strumento privilegiato per costruire la relazione, sia fra bambini che fra bambini e adulti: giocando insieme possiamo davvero rafforzare i legami con i più piccoli, crescere insieme e prevenire difficoltà e devianze. Attraverso il gioco i bambini sperimentano se stessi e il mondo. E noi adulti – conclude – dovremmo davvero imparare di nuovo a giocare”.
Alto, quindi, il valore educativo della giornata: la sperimentazione ludica, se vissuta in maniera condivisa, riporta alla cittadinanza attiva.
Conclude Viviana Luongo, responsabile del progetto “Una Città per giocare” – “il convegno sarà articolato in aree tematiche, in cui saranno proposte attività di gioco e momenti di scambio e confronto su buone prassi legate all’utilizzo del gioco in attività formative ed educative”. 
Nell’ambito del workshop a ciascuno è richiesto di condividere idee ed esperienze, esplicitare richieste e bisogni, individuare saperi e risorse, elaborare soluzioni e strategie, ‘sporcarsi le mani’, ‘mettersi in gioco’, confrontarsi con gli altri e avere a disposizione esperti del settore con cui farlo al meglio.
Per informazioni ed iscrizioni: info@unacittapergiocare.it – 
tel. 3205776789
Non vi resta che… mettervi in gioco!

Related posts

Oltre 70 giovanissimi musicisti dell’Orchestra Scarlatti Junior in concerto al Conservatorio ‘San Pietro a Maiella’

Redazione

Estate a Napoli, coinvolti quasi cinquemila minori nelle attività estive promosse dall’Assessorato al Welfare

Redazione

Somma Vesuviana, presentata l’App del Comune

redazione

Rispondi