22 Marzo 2019

SULPEZZO.it
cinema

iZombie è un adattamento parziale dell’omonima serie a fumetti della Vertigo creata da Chris Roberson e Michael Allred, e ha come protagonista Olivia “Liv” Moore, una studentessa di medicina diventata uno zombie che lavora come assistente in un obitorio ed aiuta la polizia a risolvere i casi di omicidio grazie alla sua “abilità” di assorbire i ricordi dei cervelli di cui si nutre. La prima stagione conta tredici episodi ed arriva in Italia il 4 novembre del 2015. il primo canale in Italia a mandarla in onda è stato action.

Nel cast: Rose McIver (C’era Una Volta), David Anders (Alias), Robert Buckley (One Tree Hill), Bradley James (Merlin), Sarah-Jane Redmond (Smallville) e Hiro Kanagawa (Caprica). La serie è giunta alla 4 stagione, ma in Italia ce ne sono arrivate per adesso tre, che sono disponibili sul  catalogo netflix dal 14 settembre del 2018, data in cui la terza stagione verrà anche trasmessa  sul canale premium action alle 21,15 ogni mercoledi. Le prime due stagioni della serie basata sul fumetto sono piaciute molto al pubblico e alla critica. ecco a voi la trama della terza, la quale sembra  dalle voci degli appassionati non essere all’altezza delle prime due stagioni. Di seguito troverete la trama della terza stagione.

Trama: Nella terza stagione, Liv scopre che gli zombie che vivono a Seattle sono più numerosi di quanto credesse. In realtà, una compagnia militare privata sta arruolando un piccolo esercito di zombie, e quest’armata si prepara al giorno in cui gli umani scopriranno la loro esistenza. Major trova quindi un lavoro e un’accettazione all’interno dell’esercito. Liv e Clive indagano sull’omicidio di una famiglia zombie che rischia di scatenare un conflitto tra zombi e umani. L’ex capo di Ravi al Centro per il Controllo della Malattia si presenta a Seattle per indagare il massacro di Max Rager. Blaine scopre che vivere come un umano senza ricordi del suo oscuro passato è più una benedizione che una disgrazia. Peyton scopre un indizio, in uno dei suoi casi, che potrebbe condurre al criminale che sta tirando tutti i fili. Aspettando l’uscita della 4 stagione vi auguro  una buona visione.

Related posts

“I giovani saranno le querce del futuro”: Paolo Giordano ospite a Giffoni

Renato Aiello

Un corto per vincere l’omofobia stasera al Duel Village di Caserta

Renato Aiello

Premio Cinema Campania, grande festa all’Hart

redazione

Rispondi