17 Luglio 2019

SULPEZZO.it
teatro

Veemenza senile al Nuovo Teatro Sancarluccio


Monologhi, canzoni e dialoghi per ridere e riflettere

Da venerdì 29 a domenica 31 marzo (venerdì e sabato alle 21 e domenica alle 18) presso il Nuovo Teatro Sancarluccio di Napoli si terrà lo spettacolo Veemenza senile – Monologhi, canzoni e dialoghi per ridere e riflettere di e con Giancarlo Valentino e Gino Magurno.

Note di regia

Lo spettacolo Veemenza senile nasce dall’incontro tra Gino Magurno – autore che ha scritto, tra gli altri, testi per Edoardo Bennato, Loredana Berte’, Eugenio Bennato, Peppino Di Capri, Tony Cercola, Pietra Montecorvino – e l’attore Giancarlo Valentino, che ha recitato in film con Beppe Fiorello e Leonardo Pieraccioni.

La vis comica di Giancarlo Valentino fa da collante alle canzoni dell’omonimo album Veemenza senile di Gino Magurno. I brani sono un’occasione per parlare con ironia di trappole e falsi miti che illudono giovani artisti in cerca di gloria (A Sanremo voglio andar) e di una buona parte dei mass media che rendono vincenti il nulla e la morbosità (Da uno a dieci) e lobotomizzando il pubblico (La gente quiere bailar); dei politici i quali, spudoratamente, ci prendono in giro ripetendo da sempre le stesse parole (Tutti a casa) ed infine della religione che promette qualcosa che non possiede (Pretendo il paradiso).

Related posts

Il web e le sue contraddizioni sul palco del teatro Tram con “The influencer”

Marta Di Filippo

Classico Contemporaneo, parte la quarta edizione

redazione

Follie tra coniugi allo ZTN

Redazione

Rispondi